Finanza Notizie Italia Educazione finanziaria: a lezione da Banca d’Italia. On line il portale “L’Economia per tutti”

Educazione finanziaria: a lezione da Banca d’Italia. On line il portale “L’Economia per tutti”

Dall’utilizzo delle carte di pagamento alle decisioni di indebitamento, risparmio o investimento, da oggi c’è un sito on line che può aiutare le persone a effettuare scelte più consapevoli e prevenire gli errori più comuni nella gestione delle proprie disponibilità economiche. Si chiama L’Economia per tutti e a lanciarlo è Bankitalia.

Il nuovo portale dedicato all’educazione finanziaria

Il nuovo portale della Banca d’Italia dedicato all’Educazione Finanziaria ha come obiettivo diffondere l’educazione finanziaria in Italia raggiungendo i cittadini su pc, tablet o smartphone. Cinque le sezioni principali della home page (Pianificare, Pagare, Chiedere un prestito, Risparmiare e Investire) da cui è possibile scoprire con giochi, video, infografiche e schede esplicative cos’è una carta di credito, come si accende un mutuo, come si salvaguardano i propri risparmi. Cliccando su Pagare, ad esempio, si accede a un elenco di schede che spiegano come funzionano i principali strumenti di pagamento, dal contante alle carte di credito e debito, e i relativi pregi e difetti.

Il sito inoltre permette tramite le sezioni Crucipuzzle e Quiz di rendersi conto in pochi click del proprio livello di conoscenze, per poi muovere i primi passi nella sezione Informazioni di base. Qui è possibile scoprire tra l’altro in cosa consiste un bail in e cos’è la stabilità dei prezzi. Tre serie di clip poi offerte dal sito. Le prime due sono “Occhio alle scelte” raccontano di persone normali alle prese con piccole decisioni nella vita di tutti i giorni, come l’uso di carte di credito per fare acquisti online, e i rischi che ne possono derivare; “Le trappole comportamentali” in cui Banca d’Italia spiega insieme ai professori e agli studenti dell’Università Ca’ Foscari di Venezia gli errori che facciamo senza rendercene conto quando prendiamo decisioni in campo economico.

Obiettivo della Banca è fidelizzare gli utenti, fare in modo che dopo aver visitato il sito una prima volta ci si torni regolarmente, approfondendo le proprie conoscenze, verificando i progressi con i quiz e scoprendo cosa c’è di nuovo nella sezione dedicata alle notizie. E non solo. Fine ultimo è aiutare i cittadini a essere sempre più informati e consapevoli nelle scelte che riguardano i loro risparmi.