News Notiziario Notizie Altri paesi Europa S&P: tasso default società europee grado speculativo potrebbe salire al 3% entro giugno 2023

S&P: tasso default società europee grado speculativo potrebbe salire al 3% entro giugno 2023

S&P si attende che il tasso di default su 12 mesi dei corporate europei di grado speculativo raggiunga il 3% entro giugno 2023, dall’1,1% del giugno 2022. In questa previsione di base, 24 società di grado speculativo andrebbero in default in un contesto di rallentamento della crescita economica, aumento dei tassi e calo dei margini di profitto. E’ quanto emerge da un report di S&P Global Ratings, secondo il quale le probabilità di recessione sono in aumento per l’Europa (non tanto quanto rischiano gli Stati Uniti), in particolare in scia all’invasione dell’Ucraina da parte della Russia e delle pressioni inflazionistiche ad essa associate, legate in gran parte all’energia.

“Le imprese rimangono relativamente solide e quindi in grado di resistere a una lieve flessione, ma se si verificasse una recessione prolungata o profonda, si prevede un ulteriore aumento delle insolvenze, con un tasso di default del 5% entro giugno 2023, nel suo scenario pessimistico”, osservano da S&P aggiungendo che i tassi d’interesse rimangono bassi in Europa, ma stanno aumentando, mentre la fiducia dei consumatori e i prezzi elevati dell’energia rimangono un rischio, soprattutto in vista dell’inverno.