News Finanza Notizie Italia Mps, AD Morelli su elezioni politiche italiane: cambio ministro Economia non cambia piano banca

Mps, AD Morelli su elezioni politiche italiane: cambio ministro Economia non cambia piano banca

Marco Morelli, amministratore delegato di Mps, assicura che “il cambio del ministro dell’economia (che avverrà con il nuovo esecutivo) non cambia il nostro piano: è chiaro che poi ci sarà un nuovo interlocutore con il quale dialogheremo”. Così Morelli, in un intervento al Congresso Fabi parlando delle possibili ripercussioni sull’istituto dall’esito delle elezioni politiche italiane.

Il manager sottolinea anche che “il fatto che Mps sia stata salvata con i soldi degli italiani è il motivo per il quale lavoriamo notte e giorno per cercare di portare avanti un piano non semplice per controlli e paletti da rispettare con scadenze temporali”.

In ogni modo, “c’è un azionista e c’è un cda ai quali io rispondo e, come ho sempre detto, io e il management della banca abbiamo preso un impegno, dopo di che vale la regola che il mandato di un amministratore delegato è a disposizione degli azionisti in qualunque momento”.