News Notiziario Notizie Altri paesi Europa Euro-dollaro chiude mese migliore dal 2010: parità riagguantata e superata

Euro-dollaro chiude mese migliore dal 2010: parità riagguantata e superata

La prospettiva di una Fed meno hawkish rafforzata dal discorso proferito ieri dal presidente Jerome Powell è stata prezzata dal dollaro Usa, che ha fatto ieri un forte dietrofront, portando l’euro a salire a $1,0441. L’euro, inoltre, ha terminato novembre incassando il mese migliore nei confronti del dollaro dal 2010, ovvero degli ultimi 12 anni. L’euro-dollaro, che aveva iniziato il mese di novembre a quota 0,9883, ha concluso il mese attorno a $1,0418, riagguantando e superando la parità. A sostenere l’euro, per l’appunto, le scommesse degli investitori su una Fed meno hawkish che hanno indebolito le quotazioni del dollaro Usa.