Notiziario Notizie Altri paesi Europa Ricchi: il loro patrimonio torna a crescere, in Asia il maggior numero di miliardari

Ricchi: il loro patrimonio torna a crescere, in Asia il maggior numero di miliardari

Ricchi sempre più ricchi. Nel 2016 il patrimonio dei Paperoni del mondo è tornato a crescere, dopo la frenata dell’anno prima. Lo scorso anno la ricchezza complessiva delle persone più ricche del mondo è salita del 17% attestandosi a 6mila miliardi di dollari. E’ quanto emerge dal Billionaires Report 2017, lo studio annuale redatto da Ubs e Pwc sui ricchi nel mondo. “Quest’anno abbiamo visto non solo un ritorno alla crescita per la ricchezza miliardaria, ma anche un significativo spostamento nelle sue dimensioni geografiche”, ha commentato Josef Stadler, capo Global Ultra High Net Worth di Ubs.

Nel mondo si contano 1.542 miliardari e, secondo il rapporto, danno lavoro a 27,7 milioni di persone, pari alla forza lavoro dell’intera Gran Bretagna. A livello geografico, la maggiore concentrazione di ricchezza si trova negli Stati Uniti. Nel 2016, i miliardari americani hanno nelle loro mani un patrimonio di 2,8mila miliardi di dollari (in aumento rispetto ai 2,4mila miliardi del 2015). Tuttavia, se si guarda al numero di super ricchi, l’Asia supera gli Usa per la prima volta: 637 miliardari asiatici contro i 563 dell’altra sponda del Pacifico. Impressionante la velocità con cui aumentano. Ogni due giorni in Asia si conta un nuovo miliardario. Se la crescita dovesse mantenersi a questo ritmo, nel giro di quattro anni i miliardari asiatici deterranno più denaro di quelli americani.
In Europa si contano 342 di Paperoni con una ricchezza complessiva cresciuta più modestamente (+5%) a poco più di 1,3mila miliardi di dollari.