Notiziario Notizie Italia Gamenet punta su Piazza Affari e si preperara alla grande scommessa

Gamenet punta su Piazza Affari e si preperara alla grande scommessa

Gamenet si prepara alla sua grande scommessa. La società che opera in Italia nel settore del gioco pubblico e delle scommesse sportive ha deciso di quotarsi a Piazza Affari. La gaming company ha presentato a Borsa Italiana la richiesta di ammissione alla quotazione sul Mercato Telematico Azionario (Mta) e a Consob la domanda di approvazione del prospetto. Si tratta di un primo passo di un percorso piuttosto lungo, le cui tempistiche non sono ancora definite.

La prevista quotazione delle azioni ordinarie di Gamenet permetterà alla società di raccogliere risorse, che verranno utilizzate, secondo quanto spiegato, per sviluppare il piano di crescita. Non solo. L’operazione consentirà agli azionisti Tcp Lux Eurinvest e Intralot Italian Investment di capitalizzare la loro partecipazione pari rispettivamente a quasi l’80% e al 20 per cento.

Gamenet è una gaming company operante in Italia nel settore del gioco pubblico autorizzato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, nata nel 2016 dall’unione di Gamenet SpA e Intralot Italia. Attualmente è il quarto operatore in Italia nel campo dei giochi e delle scommesse dietro a Lottomatica, Sisal e Snai. Il gruppo ha una raccolta di oltre 7 miliardi di euro e ricavi annui nell’ordine di 1 miliardo di euro con più di 550 dipendenti.