Finanza Notizie Italia Amazon pronta ad assumere in Italia: 1.700 nuovi posti di lavoro entro l’anno

Amazon pronta ad assumere in Italia: 1.700 nuovi posti di lavoro entro l’anno

amazon
Amazon è pronta ad assumere in Italia. Il colosso americano dell’eCommerce ha annunciato oggi che creerà 1.700 posti di lavoro a tempo indeterminato entro la fine dell’anno, così da superare i 5.200 dipendenti, dai 3.500 di fine 2017.

Le nuove opportunità di lavoro riguardano esperienze, livelli di esperienza e competenza diversa. Si va dagli ingegneri e sviluppatori di software agli operatori di magazzino. Molte posizioni verranno aperte nei nuovi centri di distribuzione recentemente avviati a Passo Corese (RI) e a Vercelli così come nel centro di distribuzione Amazon già esistente a Castel San Giovanni (PC), ma non mancheranno ruoli anche nel customer service di Cagliari, nel centro di sviluppo di Torino e nella nuova sede direzionale a Milano.

In particolare, per il centro direzionale di Milano Amazon è alla ricerca di diverse posizioni corporate e web services, dagli account manager retail, agli specialisti del cloud, fino agli account manager, e prevede di impiegare oltre 600 dipendenti a tempo indeterminato entro la fine dell’anno. Intanto il gigante Usa continuerà ad assumere per il suo centro di sviluppo a Torino focalizzato sulla ricerca sul riconoscimento vocale e la comprensione del linguaggio naturale che supporterà la tecnologia già utilizzata per l’assistente vocale Alexa per servizi e prodotti come Amazon Echo, Echo Dot, Amazon Fire TV e i tablet Amazon Fire.

Per quanto riguarda invece la logistica, oltre all’assunzione di responsabili operativi, ingegneri, specialisti nelle risorse umane, specialisti IT e di operatori che prelevano, imballano e spediscono gli ordini dei clienti, l’azienda sta assumendo anche ruoli altamente qualificati per il tech center di Vercelli focalizzati sul l’implementazione di processi tecnologici dei nostri centri di distribuzione.

Dal 2010 Amazon ha investito oltre 1,6 miliardi di euro per sviluppare le sue attività in Italia e ha creato più di 3.500 posti di lavoro. Il centro di distribuzione di Castel San Giovanni, il primo sito logistico di Amazon in Italia, ha aperto nel 2011.