Rientro dalle ferie con stangata: in autunno 1.700 euro di spese tra scuola, tasse e aumento bollette

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

30 agosto 2018 - 08:38


MILANO (Finanza.com)

soldi, stangata, spese
Il rientro dalle ferie potrebbe essere ancora più deprimente per le famiglie italiane che dovranno affrontare una serie di spese. Tra corredo scolastico per i figli, tasse in scadenza e aumenti in bolletta è in arrivo in autunno una stangata da 1.700 euro.

L’autunno riserva infatti una serie di aumenti che metteranno a dura prova i bilanci familiari. Le voci di spesa con cui le famiglie dovranno fare i conti sono molte: il materiale scolastico per i figli che si apprestano a rientrare tra i banchi di scuola, l’appuntamento con la seconda rata della Tari, per non parlare delle bollette, con il gas che come ogni autunno-inverno si prevede in aumento e l’energia elettrica. Ad aggiungere un elemento di allarme in questo contesto vi è il completamento della riforma tariffaria per l’energia elettrica, che già ha determinato molti aumenti a causa dell’abolizione della tariffa progressiva (che prevedeva prezzi crescenti al crescere dei consumi), e che, da gennaio 2019, sarà applicata anche agli oneri generali di sistema. Tutti questi aumenti (fatto salvo quello appena citato per la riforma tariffaria) determineranno, secondo l'Osservatorio Federconsumatori, una stangata a carico delle famiglie di 1.694,60 euro.

Stangata autunnale 2018: ecco le voci di sppesa che peseranno sul bilancio tra settembre e novembre
Scuola (libri, dizionari, parte del corredo)  808,60 euro
Bollette (acqua, luce, gas, telefonia)         468,00 euro
Tari (seconda rata)                                  147,00 euro
Riscaldamento (prima rata)                      271,00 euro
TOTALE                                               1.694,60 euro

Tutte le notizie su: spese famiglie, federconsumatori

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967