News Finanza Notizie Italia Triboo: approvato nuovo piano industriale 2020-2022, ricavi cresceranno a 122 milioni

Triboo: approvato nuovo piano industriale 2020-2022, ricavi cresceranno a 122 milioni

Triboo, gruppo attivo nel settore dell’e-Commerce e dell’advertising digitale, quotato sul mercato MTA e che controlla questa testata, ha approvato il nuovo piano industriale 2020-2022. La strategia del nuovo piano si basa su quattro principali direttrici: ampliamento dei servizi offerti, innovazione tecnologica, evoluzione del modello organizzativo più efficiente e funzionale al business ed ottimizzazione dei costi. Questa strategia porterà a una crescita dei ricavi e della marginalità. Triboo prevede infatti che i ricavi saliranno da 76 milioni del 2019 (dato preconsuntivo) a 122 milioni del 2022 (CAGR +17%). L’Ebitda adjusted è atteso in crescita da 8,7 milioni del 2019 (dato preconsuntivo) a 18 milioni del 2022 (CAGR +28%). Anche la posizione finanziaria netta è vista in miglioramento da 9,6 milioni negativa al 31 dicembre 2019 (dato preconsuntivo) a 0,1 milioni positiva a fine piano.

“Siamo soddisfatti dei risultati conseguiti nel 2019 e l’esercizio 2020 è iniziato in forte accelerazione, potendo contare su un team manageriale rafforzato e una nuova organizzazione interna, basata su una strategica ridefinizione delle aree di business – ha commentato Riccardo Maria

Monti, amministratore delegato del gruppo – Il nuovo piano prevede una crescita sostenuta e un incremento della marginalità, facendo leva sull’ampliamento dell’offerta di servizi unitamente all’innovazione tecnologica che da sempre caratterizza Triboo”.

Il piano industriale al 2022 sarà illustrato oggi alle ore 11.00, nel corso di un incontro con analisti e investitori.