News Notiziario Notizie Italia Mercati giù, alert Italia: tassi BTP schizzano oltre 4,8%, spread supera soglia pericolo Bce

Mercati giù, alert Italia: tassi BTP schizzano oltre 4,8%, spread supera soglia pericolo Bce

Sell off sull’azionario mondiale, e in Europa si vende soprattutto Italia: l’indice Ftse Mib segna un ribasso del 2%, lo spread BTP-Bund apre oltre la soglia alert Bce di 250 punti base, sulla scia del continuo boom dei tassi decennali, che schizzano anche oltre la soglia del 4,8%, al 4,81%.

Nelle ultime ore la paura di strette monetarie più aggressive da parte della Fed di Jerome Powell, volte a riportare il tasso di inflazione Usa all’obiettivo del 2%, ha fatto balzare i tassi dei Treasuries Usa a 10 anni alla soglia del 4% per la prima volta dal 2010. I rendimenti rimangono in crescita ma allentano la fiammata e oscillano alle 7.20 circa ora italiana attorno al 3,98%. I tassi dei Treasuries Usa a due anni viaggiano al 4,3%, dopo aver testato nelle ore precedenti il 4,351%, valore massimo dall’agosto del 2007.

Nel caso degli asset italiani, i trader attendono indicazioni su quelli che saranno i ministri chiave del prossimo governo di Giorgia Meloni, in particolare si attendono informazioni su chi sarà il prossimo ministro dell’Economia.

Il debito pubblico italiano continua a essere la spina nel fianco dell’Italia; per ora Giorgia Meloni, dopo la vittoria alle elezioni politiche italiane di domenica 25 settebre, ha mantenuto quello che è noto come basso profilo. Ma l’incertezza sulle sembianze del prossimo esecutivo, dopo la stagione Draghi, fa rimanere i trader sull’attenti.