News Notiziario Notizie Italia Istat: spesa energia 1.411 euro a famiglia. Unc: dati di un mondo che non c’è più

Istat: spesa energia 1.411 euro a famiglia. Unc: dati di un mondo che non c’è più

Nel 2020 la spesa media annuale in consumi energetici è di 1.411 euro a famiglia (1.542 euro al Nord; 1.220 euro nel Mezzogiorno) di cui l’83,8% per metano ed energia elettrica. Al Nord si spende di più per il metano (50,3%), nel Mezzogiorno per l’energia elettrica (49,5%).

Il 17,0% delle famiglie fa uso di legna (di cui circa il 60% in tutto o in parte con autoapprovvigionamento), il 7,3% di pellet. Più della metà delle famiglie ha un sistema di riscaldamento che ha più di 10 anni: gli impianti centralizzati sono i più datati (oltre il 40% ha almeno 20 anni). “Dati di un mondo che non c’è più. Purtroppo a partire da luglio 2021 i prezzi energetici hanno cominciato a decollare raggiungendo livelli lunari” afferma Marco Vignola, responsabile del settore energia dell’Unione Nazionale Consumatori.