News Notiziario Notizie Inghilterra Inflazione UK: stime potrebbero essere riviste ancora più in alto, BoE ‘tra l’incudine e il martello’

Inflazione UK: stime potrebbero essere riviste ancora più in alto, BoE ‘tra l’incudine e il martello’

“Nel Regno Unito, tutti i parametri dell’inflazione sono stati ampiamente superati e ciò evidenzia quanto sia grave la crisi che il Paese si trova ad affrontare. L’indice dei prezzi al consumo – CPI -, che ha già superato la soglia del 10% mesi prima del picco previsto, potrebbe far temere che le previsioni della BoE possano essere riviste ancora più in alto. Data la loro indicazione di forte dipendenza dai dati, questo potrebbe indurre i mercati a rivalutare il percorso di rialzo”. Così Jamie Niven, senior fund manager di Candriam, commentando i dati sull’inflazione diffusi stamattina nel Regno Unito. “La banca centrale si trova davvero ‘tra l’incudine e il martello’, poiché un ulteriore inasprimento è destinato quasi certamente a provocare una recessione più profonda, con un’ennesima pressione sui consumatori – aggiunge l’esperto -. Questo potrebbe essere in qualche modo compensato da sovvenzioni da parte del governo, ironia della sorte, potrebbero accentuare il problema dell’inflazione”.