News Finanza Notizie Mondo Fed, Quarles: inflazione lievemente sotto target non ostacoli futuri rialzi tassi

Fed, Quarles: inflazione lievemente sotto target non ostacoli futuri rialzi tassi

Un altro assist al dollaro e ai tassi sui Treasuries è arrivato qualche ora fa dal governatore della Fed Randal Quarles, che ha detto che il fatto che l’inflazione stia viaggiando un po’ al di sotto del target della Fed non deve impedire futuri rialzi dei tassi.

A suo avviso, il gap tra il livello attuale dell’inflazione in Usa e quello desiderato è “infatti più che probabilmente dovuto a fattori transitori, che si smorzeranno nel 2018, riportando l’inflazione al target”.

Allo stesso tempo, in un discorso proferito da Tokyo, Quarles ha enfatizzato che la Fed dovrà continuare a essere paziente, facendo in modo che i futuri rialzi dei tassi siano avallati da continui progressi sul fronte dell’inflazione e dell’occupazione.

Il governatore ha anche affermato che è arrivato il momento di rivedere la regolamentazione del sistema bancario Usa che è stata adottata in risposta alla crisi finanziaria del 2008.