News Finanza Notizie Mondo Effetto Bce, euro prosegue scia rialzista. Stabile sopra quota $1,13: record in tre mesi sul dollaro

Effetto Bce, euro prosegue scia rialzista. Stabile sopra quota $1,13: record in tre mesi sul dollaro

Euro ancora in rialzo sul dollaro, rimane stabile sopra la soglia di $1,13, dopo aver testato ieri il massimo in quasi tre mesi, salendo fino a $1,1362. Su base settimanale, la moneta unica ha guadagnato il 2,1% e si appresta a concludere la sua terza settimana consecutiva di guadagni. Nei confronti dello yen, la valuta è balzata al massimo degli ultimi 13 mesi, a JPY 123,62 circa. Sul franco svizzero, ha testato il record in cinque mesi, a CHF 1,0830 circa. I buy si spiegano con la maggiore fiducia, da parte degli operatori, nella ripresa dell’Eurozona. Market mover delle ultime ore è sicuramente la Bce di Christine Lagarde, che ieri ha annunciato il potenziamento del PEPP, QE pandemico, noto anche come QE di emergenza, lanciato alla metà di marzo.

Varato inizialmente per un importo di 750 miliardi di euro, con una scadenza fissata a fine anno, questo programma è stato rafforzato ufficialmente di altri 600 miliardi di euro, e prorogato fino a giugno del 2021, per un ammontare totale di 1,350 trilioni di euro.