News Finanza Indici e quotazioni Borsa Tokyo chiusa, Shanghai -2%, Shenzhen -3,5%: Trump lancia guerra contro Huawei

Borsa Tokyo chiusa, Shanghai -2%, Shenzhen -3,5%: Trump lancia guerra contro Huawei

I timori per l’escalation della guerra commerciale Usa-Cina zavorrano la borsa di Shanghai e gli altri principali indici azionari cinesi. Shanghai capitola di oltre -2%, mentre lo Shenzhen Composite cede fino a -3,5%. In attesa dell’incontro che si terrà tra il presidente cinese Xi Jinping e Donald Trump in occasione della riunione del G20 di Buenos Aires della prossima settimana, da Washington è arrivato un nuovo schiaffo commerciale contro Pechino.

Stando a quanto riporta il Wall Street Journal citando “fonti vicine al dossier”, i funzionari dell’amministrazione Trump avrebbero avvertito gli alleati, in particolare Germania, Italia e Giappone, ma anche altri, sui rischi di sicurezza legati all’utilizzo di prodotti elettronici cinesi. Nello specifico, Trump avrebbe avvertito gli alleati di non usare i prodotti Huawei.

Azionario asiatico negativo, in una giornata in cui la borsa di Tokyo è rimasta chiusa. Hong Kong -0,65%, Seoul -0,82%. Eccezione positiva Sidney, con un rialzo dello 0,44%.