News Finanza Notizie Mondo Avvio positivo in America con tutti i principali indici sopra la parità in attesa del meeting della Fed. S&P 500 verso i 3.900 punti

Avvio positivo in America con tutti i principali indici sopra la parità in attesa del meeting della Fed. S&P 500 verso i 3.900 punti

Avvio positivo a Wall Street con tutti e tre i principali indici d’oltre oceano che si muovono sopra la parità in attesa della riunione di questa sera della Fed in cui Powell con buone probabilità alzerà nuovamente i tassi di 75 punti base. Lo S&P 500 dopo il calo dell’1,13% di ieri, oggi avvia le contrattazioni in rialzo dello 0,5%, mentre il Nasdaq si trova al momento in rialzo dello 0,23% rifiatando dopo il calo dell’1% di ieri.

L’incertezza degli operatori lo si nota anche dalla riduzione dei volumi di contrattazione nelle ultime sedute e questo si vede anche dai corpi ristretti delle candele.

All’interno dello S&P 500 si segnala il rialzo di quasi il 5% di General Mills, ma anche il +4,15 di Viatris e il 2,7% di Ford. Al contrario tra i peggiori del paniere delle 500 bleu chips troviamo Carnival (-3,9%), United Airlines (-3,8%) e Royal Caribbean (-3,5%).

Gli operatori questa sera presteranno attenzione a quelle che saranno le nuove previsioni economiche della Fed.

Infine, il rendimento del treasury decennale si trova al 3,54%, mentre di quello a due anni si trova al 3,96%.