Finanza Notizie Mondo Musk rilancia sulla Model 3: produzione 24/24 per arrivare a 6mila modelli a settimana

Musk rilancia sulla Model 3: produzione 24/24 per arrivare a 6mila modelli a settimana

Produzione 24 ore ore al giorno lo stabilimento Tesla di Fremont, in California, sal fine di far lievitare la produzione della Model 3 a quota 6000 unità a settimana entro fine giugno. E’ quanto contenuto nella lettera ai dipendenti scritta dall’amministratore delegato, Elon Musk, secondo quanto riferitò dal blog Electrek.

Lettera di Musk arrivata nello stesso giorno in cui Tesla ha annunciato lo stop temporaneo alla produzione dell’attesissimo nuovo modello elettrico low cost che segna lo sbarco sul mercato di massa per la casa automobilistica californiana. E’ la seconda volta che succede quest’anno e questa volta si dovrebbe trattare di una sosta breve, 4-5 giorni al massimo.

L‘azione Tesla è balzata fino a +2,7 percento nel trading after-hours dopo la debole chiusura di ieri.

Il produttore di auto elettriche cercherà così di costruire 6.000 berline alla settimana entro la fine di giugno, più delle 5mila indicate come obiettivo nelle scorse settimane. Per raggiungere tale obiettivo “tutta la produzione della Model 3 a Fremont sarà di 24 ore al giorno, 7 giorni su 7”, ha scritto Musk.

Nel primo trimestre Tesla ha consegnato 8.180 auto Model 3, non centrando la stima media degli analisti che era di circa 8.800 unità. La compagnia guidata da Elon Musk ha raddoppiato il tasso di produzione settimanale nel corso del trimestre rimanendo però sotto il target di 2.500 indicato per il primo trimestre. L’obiettivo indicato per il secondo trimestre è raggiungere un tasso di produzione settimanale di 5.000 unità.