Finanza Notizie Italia Milano Digital Week 2019: al via da oggi la manifestazione dedicata all’Intelligenza Urbana

Milano Digital Week 2019: al via da oggi la manifestazione dedicata all’Intelligenza Urbana

E’ dedicata all’educazione, alla cultura e all’innovazione digitale la Milano Digital Week, in programma da oggi, mercoledì 13 marzo e fino a domenica 17. Cinque giorni a porte aperte, dedicati alla produzione e diffusione di conoscenza e innovazione attraverso il digitale con un approccio inclusivo, trasversale e partecipativo dove professionisti, addetti ai lavori, cittadini, curiosi e appassionati di tutte le età possono scoprire e toccare con mano i tanti volti della Milano digital.

Cos’è la Milano Digital Week 2019

Promossa dal Comune di Milano – Assessorato alla Trasformazione digitale e Servizi civici – e realizzata da Cariplo Factory, IAB Italia- Interactive Advertising Bureau e Hublab, la seconda edizione della Milano Digital Week pone il capoluogo meneghino sulla scena internazionale con più di 500 eventi diffusi sul territorio e rivolti a tutti i cittadini. Il tema dominante di Milano Digital Week 2019 è l’Intelligenza Urbana, intesa come la moltitudine di tecnologie e applicazioni che trasformano la città, il lavoro e le relazioni umane impattando sulla vita pubblica e privata dei cittadini, su tutti i servizi a loro dedicati e anche il contributo che i cittadini stessi, a partire dalle loro competenze ed esperienze, portano alla vita della comunità. Coinvolti nella Digital Week Istituzioni, Università, centri di produzione del sapere, luoghi di informazione e di ricerca, associazioni e aziende, start up e tante realtà piccole e grandi, uniti per far conoscere ai cittadini il proprio Know-how e i vari volti della Milano digitale. Dalla salute all’educazione, dalla mobilità all’economia, dall’arte alla robotica, dall’intelligenza artificiale all’industria 4.0: sono tanti gli ambiti che abbracciano in maniera trasversale il ditale e che trovano spazio nei quattro giorni della Milano Digital Week attraverso i numerosi appuntamenti in programma.

Il programma

Incontri e dibattiti si svolgeranno in quasi tutte le sedi universitarie della città: i “centri di produzione del sapere” rappresentano i luoghi per eccellenza per parlare delle trasformazioni in atto, ma anche le visite alle aziende pronte ad accogliere visitatori costituiscono punti vitali nella mappa del programma. Tra questi Accademia di Belle Arti di Brera, IULM – Libera università di lingue e comunicazione, NABA – Nuova accademia di Belle Arti, Politecnico di Milano, Università Bocconi, Università Cattolica del Sacro Cuore, Università degli Studi di Milano, Università degli Studi di Milano – Bicocca. Quartier generale della Milano Digital Week sarà BASE dove si concentreranno alcuni degli appuntamenti di punta della manifestazione. In particolare dal 14 al 17 marzo (inaugurazione 13 marzo alle ore 18.30) la mostra “Interfacce del presente” a cura di IED Milano (content partner della Digital Week) con la curatela di Tiziana Gemin e Fabio Paris, espone una serie di opere che simulano le reti neurali portando a chiederci se le macchine siano in grado di evocare emozioni nell’essere umano. Le Sale di Triennale Milano ospitano gli eventi artistico-culturali più significativi prodotti della Digital Week. Dal 15 al 17 marzo (inaugurazione 15 marzo ore 18.00) ArtsFor_ in collaborazione con Triennale Milano, mammafotogramma e il MUFOCO – Museo di Fotografia Contemporanea propone “Dollar Street”, primo progetto al mondo di rappresentazione fotografica di data storytelling dove le fotografie diventano dati, strumenti per capire la realtà dietro ai numeri, agli stereotipi e ai luoghi comuni. Il programma completo è consultabile e scaricabile sul sito www.milanodigitalweek.com.

“Abbiamo un palinsesto completo per questa seconda edizione – commenta l’assessore Roberta Cocco (Trasformazione Digitale e Servizi Civici), che mette insieme i temi tecnologici contemporanei – intelligenza artificiale, robotica, Internet of Things, blockchain, insieme a iniziative di educazione digitale, networking tra le città per scambiarsi buone pratiche e tante, tantissime iniziative di diffusione della conoscenza digitale. Saranno 5 giorni ad altissimo tasso innovativo, dove cittadini, addetti ai lavori, turisti potranno scoprire il cuore digitale che anima Milano, in tutti i suoi quartieri, quel cuore che ci sta proiettando in un futuro che non deve spaventarci ma sorprenderci. La Digital Week sarà anche l’occasione per l’Amministrazione comunale di mostrare a che punto è la trasformazione digitale della città e dove vogliamo arrivare”.