Finanza Notizie Italia Made in Italy & Finanza: Investindustrial con Carlyle Group per nuovo polo nell’interior design di alta gamma

Made in Italy & Finanza: Investindustrial con Carlyle Group per nuovo polo nell’interior design di alta gamma

Cosa accumuna prodotti iconici come la sedia Up di B&B Italia di Gaetano Pesce, la lampada Arco disegnata per Flos dai fratelli Castiglioni e la lampada PH5 di Louis Poulsen firmata da Poul Henningsen? Oltre ad essere parte della storia del design italiano, hanno un futuro comune che le vedrà convergere in un unico un polo dell’interior design di alta gamma.

A dare vita a questo progetto che sventola la bandiera del design ‘made in Italy’ Investindustrial di Andrea Bonomi (nella foto) e Carlyle Group. La portata finanziaria dell’operazione non è stata comunicata, ma la nuova realtà rappresenterà il più grande al mondo nel settore del design di alta gamma con ricavi consolidati per oltre 500 milioni di euro. Inizialmente, includerà tre società complementari attualmente controllate da Investindustrial – B&B Italia (arredamento), Flos e Louis Poulsen (illuminazione) – che saranno conferite al nuovo gruppo.
I fondi di investimento controllati da Carlyle e Investindustrial avranno quote paritetiche nella nuova realtà e investiranno al fianco della famiglia Busnelli, fondatrice di B&B Italia, e di Piero Gandini, fondatore di Flos, che manterranno una quota di minoranza. Al timone del nuovo gruppo Piero Gandini, a.d. di Flos, che assumerà la carica di presidente mentre Giorgio Busnelli, presidente di B&B Italia, sarà vicepresidente. Il closing dell’operazione, soggetta alle consuete approvazioni da parte delle autorità competenti, è atteso entro la fine dell’anno.
Proseguire sulla strada delle fusioni e acquisizioni è uno degli obiettivi. Sostenuto da Carlyle e Investindustrial, il gruppo metterà nel radar diverse nicchie del settore del design di alta gamma che, pur essendo altamente attrattivo a livello globale, risulta ancora caratterizzato da un elevato grado di frammentazione. Sotto la guida di Investindustrial, negli ultimi quattro anni, Flos ha effettuato tre acquisizioni tra cui lo specialista di illuminazione per esterni Ares, mentre B&B Italia ha acquisito Arclinea – storico brand di cucine di design d’alta gamma – oltre agli archivi del noto maestro dell’architettura Luigi Caccia Dominioni e il marchio da lui co-fondato, Azucena.

“Nei prossimi anni lavoreremo combinando la competenza degli imprenditori, il nostro approccio industriale e la presenza globale del nostro nuovo partner Carlyle con l’obiettivo di affermare il nuovo gruppo come primo esempio di realtà leader nel design di alta gamma a livello internazionale“, commenta Andrea Bonomi, presidente dell’advisory board di Investindustrial, secondo il quale il design è un settore chiave per l’Italia dove il fattore dimensionale rappresenta ancora una criticità. 

“Il settore del design di alta gamma è particolarmente attrattivo con interessanti prospettive di crescita a lungo termine – dichiara Marco De Benedetti, managing director e co-head The Carlyle Europe Partners -. I marchi avranno ora il potenziale per una maggiore espansione geografica, l’accesso a reti di approvvigionamento e distribuzione potenziate e avranno anche la capacità di adattarsi meglio all’evoluzione del mercato e alle mutevoli aspettative dei clienti internazionali”.

Nell’operazione JPMorgan e Lazard hanno agito quali advisor finanziari. Latham & Watkins e Chiomenti Studio Legale sono stati advisor legali rispettivamente di Carlyle Group e di Investindustrial.