Finanza Notizie Italia Lotteria degli scontrini: da oggi si potrà richiedere il codice lotteria

Lotteria degli scontrini: da oggi si potrà richiedere il codice lotteria

Primo step per la lotteria degli scontrini. Da oggi, 1° dicembre,  è attivo sul portale dedicato lo spazio “Partecipo ora” dove è possibile generare il codice lotteria da mostrare all’esercente quando si fanno acquisti di importo maggiore o uguale a 1 euro.

Lotteria degli scontrini

La lotteria degli scontrini è una lotteria di Stato che permetterà di vincere premi e in vigore dal prossimo anno. I “biglietti” di questa lotteria sono virtuali, generati dagli acquisti di importo minimo di 1 euro effettuati dai consumatori ed esibendo al negoziante il suddetto “codice lotteria”. Partecipare alla lotteria sarà facile: basterà procurarsi sul sito dedicato, il codice lotteria e mostrarlo all’esercente al momento dell’acquisto. Così, il proprio scontrino elettronico consentirà di partecipare alla lotteria.  A chi partecipa spetterà un biglietto virtuale per ogni euro speso fino a un massimo di 1000 biglietti virtuali per acquisti di importo pari o superiore a 1000 euro; 10 scontrini possono quindi farti ottenere fino a 10.000 biglietti virtuali, 100 scontrini fino a 100.000 biglietti virtuali e così via. Se l’importo speso è superiore a un euro, l’eventuale cifra decimale superiore a 49 centesimi produrrà comunque un altro biglietto virtuale. La lotteria avrà estrazioni “ordinarie” ed estrazioni “zerocontanti”: se avrai utilizzato strumenti di pagamento elettronico parteciperai ad entrambe.

Da oggi, 1° dicembre si potrà chiedere on line il proprio codice lotteria, un codice (alfanumerico) a barre, generato a partire dal proprio codice fiscale da stampare o memorizzare sul proprio dispositivo mobile.

Cashback di Natale al via

Accanto a questa iniziativa volta a promuovere l’uso di carte di pagamento al posto del contante, in dirittura d’arrivo anche la partenza sperimentale del sistema cashback che premia l’utilizzo della moneta elettronica. Solo per il mese di dicembre è previsto uno speciale cashback di Natale, un meccanismo di incentivo all’utilizzo della moneta elettronica che prevede un rimborso del 10% delle spese sostenute con carta di credito fino a un massimo, limitatamente al periodo di dicembre, di 150 euro. La condizione è che si effettuino almeno dieci operazioni, senza importi minimi di spesa mentre per ogni acquisto, anche se si spendono più di 150 euro, l’importo massimo rimborsabile sarà di 15 euro. A regime dal prossimo anno il piano prevede due rimborsi semestrali fino a 150 euro ciascuno, oltre a un super cashback da 1.500 euro a semestre per i 100mila cittadini che effettueranno più pagamenti digitali.