Finanza Notizie Italia Instant insurance sempre più diffusa, non solo per sport e turismo ma anche per elettrodomestici e device

Instant insurance sempre più diffusa, non solo per sport e turismo ma anche per elettrodomestici e device

Sono sempre più diffuse in Italia le micropolizze legate all’instant insurance. Si tratta di assicurazioni con coperture temporanee e di brevissima durata, calibrate su precise esigenze nel momento esatto in cui se ne può aver bisogno e acquistabili attraverso piattaforme tecnologiche sul proprio smartphone. Sono offerte di importo contenuto che per semplicità del processo d’acquisto si prestano alla vendita in mobilità. E la loro diffusione è spiegata dalla semplicità e velocità di sottoscrizione (online).

Se i primi esempi in Italia erano limitati a bisogni ben precisi e non proprio quotidiani, riguardando soprattutto polizze viaggio (ad esempio assistenza, ritardo volo, bagaglio) o assicurazione infortuni per attività sportive non agonistiche, come lo sci per un giorno, si affacciano ora sul mercato servizi assicurativi dei più disparati. Secondo l’ultimo rapporto Ivass (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni) sull’offerta di prodotti, sono giunte sul mercato le coperture per:

– elettrodomestici (lavatrice, lavastoviglie, forno ecc.) e dispositivi elettronici (Hi-Fi, tv ecc.) che offrono assistenza telefonica dedicata, invio di tecnici specializzati, oltre al rimborso di eventuali spese per l’albergo nel caso in cui il danno impedisca di rimanere in casa o per il rientro anticipato per via di guasti occorsi quando si è lontani dalla propria abitazione. Il cliente che intende usufruire del servizio deve registrarsi, anche tramite app,
sul sito web dell’intermediario assicurativo e/o della compagnia inserendo alcune informazioni quali tipologia, marca, modello e data di acquisto dei prodotti per cui si richiede l’attivazione del servizio.

– smartphone e tablet, che garantiscono assistenza telefonica, presa e consegna a domicilio del prodotto, riparazione del danno, sostituzione o rimborso in caso di danni irreparabili a seguito di eventi accidentali come cadute, contatto con liquidi, cortocircuiti e fuoco.

L’instant insurance si inserisce nell’attuale era digitale, dove le compagnie assicurative stanno lavorando per migliorare i propri modelli operativi e andare incontro alle esigenze sempre più fluide dei clienti. Un sistema che, di fatto, supporti servizi personalizzati e istantanei che i clienti, abituati al digitale negli acquisti di beni e servizi di altro tipo, si aspettano sempre più anche nel settore assicurativo. E’ in questo contesto che si muove al momento la collaborazione tra assicurazioni tradizionali e startup InsurTech.