Assicurazione casa: al Sud prezzi esorbitanti e coperture fantasma

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

5 giugno 2019 - 12:36

MILANO (Finanza.com)

L’Italia delle assicurazioni per la casa è piena di disparità. Stipulare una polizza a Milano e Roma è tutto sommato facile per prezzi e accessibilità delle coperture. Ma nel Sud Italia, a Napoli in particolare, può diventare quasi impossibile, con prezzi esorbitanti e coperture fantasma. E' ciò che emerge dall'ultimo studio di SosTariffe.it che ha analizzato i prezzi dell’Rc casa in tre città simbolo della penisola: Milano, Roma e Napoli.

La copertura più diffusa a livello nazionale è il pacchetto "tutto compreso" che include la responsabilità civile della famiglia, incendio, eventi atmosferici e assistenza, sottoscrivibile senza troppe difficoltà al Nord, al Centro e al Sud. Ma è possibile assicurarsi ovunque ci si trovi anche per il furto, il pacchetto scippo rapina e truffa, i guasti causati dai ladri e l'assistenza informatica. Ma se alla polizza si vogliono aggiungere altre voci, la questione cambia e non poco.

Città che vai, prezzi polizza che trovi
Il caso-tipo è di un single 35enne, che vuole stipulare una polizza per un appartamento di 90 metri quadrati, ipotizzando tre appartamenti, uno a Sud, uno al Centro e uno al Nord.

Milano, coperture e prezzi accessibili
Nel capoluogo lombardo il pacchetto comprensivo di famiglia, incendio, eventi atmosferici e assistenza è il più caro in assoluto, con un costo medio di 230 euro. A seguire, si trova la copertura assicurativa in caso di furto che da sola costa 69 euro, quella per scippo, rapina e truffa al prezzo di 36 euro e quella super economica per guasti causati dai ladri, da sottoscrivere con soli 5 euro. Tutte e tre le coperture sono facili da stipulare a Milano, con una diffusione dell'89%. È già più complesso tutelarsi contro gli infortuni domestici, al prezzo in media di 42 euro e procurarsi assistenza informatica, che invece costa ai milanesi circa 38 euro: entrambe le polizze assicurative infatti, hanno una diffusione del 22% all'ombra della Madonnina. Questo significa che è fornita in percentuale da poche compagnie. Sono ancora meno inoltre (11%) le assicurazioni che a Milano tutelano in caso di aggressione, con una polizza a un costo medio di 48 euro.

Roma, prezzi poco più alti ma si risparmia su alcune coperture
La diffusione delle principali coperture assicurative nella Capitale permette al single 35enne di tutelarsi stipulando tutte le voci finora considerate. Tuttavia alcuni prezzi sono lievemente più elevati rispetto a Milano. Il pacchetto che comprende RC famiglia, incendio, eventi atmosferici e assistenza, ad esempio, a Roma ha un costo di 240 euro, 10 euro in più rispetto a quanto richiesto alle famiglie lombarde, ma neanche a Roma si riscontra difficoltà a procurarsela, con una diffusione del 100%. È già più difficile rispetto a Milano invece, stipulare una polizza per il furto (a 81 euro) scippo rapina e truffa (46 euro) e per i guasti causati dai ladri (6 euro): si tratta di coperture offerte dal 78% delle compagnie assicurative a Roma, e con costi appena più alti.
Il consumatore tipo, per l’appartamento nella capitale risparmierebbe invece, qualora voglia tutelarsi in caso d’infortuni domestici (al prezzo di 34 euro, circa 8 in meno rispetto a Milano), assistenza informatica (da inserire nella polizza con 31 euro) e tutela in caso di aggressione (che costa 36 euro). Tutte e tre le coperture sono reperibili e diffuse a Roma quanto a Milano.

Napoli, assicurarsi è un’odissea
Nel capoluogo partenopeo la situazione è di gran lunga diversa. In media tutte le coperture prese in considerazione hanno un costo superiore e sono meno diffuse. Alcune poi, come infortuni domestici e tutela in caso di aggressione, sono proprio impossibili da sottoscrivere. Per assurdo infatti, nessuna delle nove compagnie assicuratrici prese in considerazione dallo studio SosTariffe.it, fornisce a Napoli questo tipo di tutela. L’unico pacchetto disponibile, a un costo lievemente più basso rispetto a Milano e Roma, è il pacchetto che comprende RC famiglia, incendio, eventi atmosferici e assistenza, acquistabile a un prezzo medio di 238 euro. Con buona probabilità è l'unico che le famiglie napoletane si possano sentire, invogliate a sottoscrivere, se si considerano i prezzi esorbitanti di tutte le altre coperture, quelle disponibili, almeno. Poche compagnie vogliono assicurare gli appartamenti napoletani in caso di furto, e quando succede, occorre versare cifre ingenti. La copertura contro i ladri d’appartamento, infatti, nella città del Vomero, ha un prezzo medio – estremamente esoso - di 129 euro, con una diffusione del 44%, molto più bassa rispetto a Roma che a Milano. Identica percentuale di diffusione per la copertura scippo, rapina e truffa, acquistabile al prezzo esorbitante di 75 euro, e anche per i guasti causati dai ladri, che costa in media 11 euro. Infine, è più cara anche l'assistenza informatica (reperibile 39 euro e con una diffusione, minima, dell’11,1%).

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Annunci pubblicitari

Calcolatori

calcolatori auto fondi obbligazioni casa Rata mutuo

Ultime dai Blog

Sondaggi

Dove sarà l'indice Ftse Mib a fine 2019?
Molto superiore ai livelli attuali (18.760)
Molto al di sotto ai livelli attuali
Agli stessi livelli
Di poco superiore ai livelli attuali
Di poco inferiore ai livelli attuali

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]