News Finanza Notizie Mondo Pil globale, con rialzi tassi banche centrali Citigroup intravede probabilità vicina al 50% di una recessione globale

Pil globale, con rialzi tassi banche centrali Citigroup intravede probabilità vicina al 50% di una recessione globale

Gli economisti di Citigroup intravedono una probabilità vicina al 50% di una recessione globale, sulla scia dei rialzi dei tassi che le banche centrali hanno lanciato (come la Fed e la Bank of England) o stanno per lanciare (come la Bce), nella loro lotta contro l’inflazione.

Citato anche il rallentamento delle spese per consumi.

“La storia indica che la disinflazione comporta spesso costi significativi per la crescita, e ora noi intravediamo una probabilità di una recessione vicina al 50% -hanno scritto gli economisti di Citigroup, stando a una nota riportata da Bloomberg – E’ possibile che le banche centrali riescano a orchestrare atterraggi soft o più soft, così come emerge nelle loro previsioni (e nelle nostre), ma affinché ciò avvenga è necessario che gli shock dell’offerta diminuiscano e che la domanda rimanga resiliente”.

L’outlook di Citigroup è di una crescita del Pil globale pari a +3% nel 2022 e del 2,8% l’anno prossimo.