Nuovo tonfo del Bitcoin -16% e dell'Ethereum -18% dopo schiaffo dalla cinese Huobi

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

24 maggio 2021 - 06:47


MILANO (Finanza.com)

Nuovo capitombolo del Bitcoin, crollato nelle ultime ore del 16% circa, a $31.772,43 stando ai dati di Coin Metrics, rispetto ai $35.891,20 di venerdì scorso. La criptovaluta numero uno al mondo rimane in crescita del 268% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso ma, insieme all'Ethereum, ha perso il 50% circa rispetto ai record riportati il mese scorso. L'Ethereum ha bucato al ribasso anche la soglia di $2.000, precipitando del 18% circa a $1.868,79. Ancora prima, era affondato a $1.733,58, rimanendo comunque in rialzo del 159% dall'inizio dell'anno e di oltre +840% su base annua.

I forti smobilizzi hanno fatto seguito alla notizia relativa alla decisione della piattaforma di scambio delle criptovalute Huobi, cinese, di ridurre o sospendere alcuni servizi e prodotti in alcuni paesi del mondo, fermando contestualmente i suoi servizi di mining in Cina, in risposta al giro di vite sul mondo cripto imposto da Pechino.

Fondata in Cina, Huobi offre servizi cripto a Hong Kong, Corea del Sud, Giappone e Stati Uniti. Nell'agosto del 2018, ha fatto il suo debutto in Borsa quotandosi a Hong Kong. Il titolo crolla di oltre -18%.


Tutte le notizie su: bitcoin, Ethereum, Huobi mining, criptovalute

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967