Snam prevede un utile netto in rialzo del 3% nel 2021 e +2,5% ogni anno al 2024

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

25 novembre 2020 - 09:02

MILANO (Finanza.com)

Snam prevede un utile netto in crescita di circa il 3% nel 2021 rispetto alla guidance 2020. Guardando più in là, il gruppo stima un incremento medio annuo (con base 2019) dell'utile netto del 2,5%, mentre l'utile netto per azione dovrebbe salire del 3,2% e l'Ebitda di un +3,3%. Queste le proiezioni contenute nel nuovo piano industriale 2020-2024, diffuso oggi. "Il posizionamento lungo tutta la catena del valore della transizione
energetica, il continuo miglioramento dei risultati del core business e delle nuove attività, la maggiore internazionalizzazione e il forte presidio di ottimizzazione della struttura finanziaria consentiranno a Snam di ottenere una crescita sostenibile dei principali indicatori", si legge nella nota del gruppo.

Tutte le notizie su: Snam Marco Alverà

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967