Wall Street apre in moderato calo dopo calo occupazione più grave del previsto a marzo

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

3 aprile 2020 - 15:38

MILANO (Finanza.com)

Par
tenza in moderato ribasso per Wall Street, dopo i dati sul mercato del lavoro peggiori del previsto. Nei primi minuti di contrattazione il Dow Jones cede lo 0,31%, l'S&P500 scivola dello 0,12% e il Nasdaq è piatto con un -0,03%. I dati sul lavoro, diffusi prima della partenza e relativi a marzo, mese in cui è scoppiata l'emergenza Covid-19 ed è scattato il lockdown negli Usa, hanno evidenziato il primo calo dell'occupazione da settembre 2010 e un aumento della disoccupazione al 4,4% dal 3,5% di febbraio. E questo potrebbe essere solo l'inizio, avvertono gli esperti, in quanto l'effetto coronavirus sarà pienamente visibile con i dati di aprile. Ora si attende l'indice Ism non manifatturiero, in uscita alle 16.00.

Tutte le notizie su: wall street

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it