Azionario Asia: borsa Tokyo ai massimi da maggio, sentiment positivo con notizie Usa-Cina e attesa Bce

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

12 settembre 2019 - 08:23

MILANO (Finanza.com)

L'indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo ha chiuso la sessione in rialzo dello 0,75% a 21.759,61, posizionandosi ai massimi livelli dal mese di maggio. La decisione di Donald Trump di posticipare l'aumento dei dazi su $250 miliardi di beni importati dalla Cina sostiene il sentiment degli investitori in Asia.

Con un post su Twitter, il presidente americano ha reso nota l'intenzione di ritardare l'imposizione dell'aumento di dazi dal 25% al 30% su beni cinesi importati per un valore di 250 miliardi di dollari dal 1° ottobre al 15 ottobre, a causa delle celebrazioni che si terranno in Cina per il 70esimo anniversario della Repubblica popolare cinese.

Pechino avrebbe proposto inoltre un'azione di buona volontà nei confronti di Washington, che si sostanzierebbe nel permettere alle aziende cinesi di tornare ad acquistare i prodotti agricoli Usa, tra cui - secondo alcune fonti riportate da Bloomberg - semi di soia e carne di maiale. Borsa di Shanghai in rialzo di oltre +0,30%.

Tra i titoli scambiati sulla borsa di Tokyo, occhio al trend di Yahoo Japan, balzata del 2,35% dopo alcune indiscrezioni secondo cui il gruppo ha presentato un'offerta per rilevare il retailer di abbigliamento online Zozo. Le quotazioni di Zozo hanno segnato un rally di oltre +13%.

Reuters ha riportato che Yahoo Japan ha offerto a Zozo 400 miliardi di yen, l'equivalente di $3,7 miliardi, per rilevare la sua maggioranza, nell'ambito di un piano di espansione che possa agevolare la sua competitività nei confronti delle rivali Amazon e Rakuten.

Giù dello 0,20% circa la borsa di Hong Kong, che ha visto protagonisti i titoli di Hong Kong Exchanges and Clearing Limited (HKEX), in calo di oltre -3,5% a seguito della notizia dell'offerta presentata al London Stock Exchange Group (LSE), piattaforma che include anche Piazza Affari.

La piattaforma di Hong Kong HKEX ha confermato che la proposta è stata fatta per "combinare le due società".

In generale, anche in Asia il sentiment degli investitori è stato condizionato dalle aspettative di un nuovo bazooka della Bce nella giornata di oggi. Grande attesa per la decisione sui tassi, in calendario alle 13.45 ora italiana, e alla conferenza stampa di Mario Draghi, che inizierà alle 14.30. Tra le altre borse Sidney +0,18%, Seoul +0,84%.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]