News Notiziario Notizie Italia Wall Street corre e Milano si accoda, Intesa ed ENI allungano a +2%

Wall Street corre e Milano si accoda, Intesa ed ENI allungano a +2%

Dopo un avvio in sordina, i principali indici di Wall Street hanno accelerato al rialzo con Dow Jones e Nasdaq in rialzo di oltre l’1% nel giorno delle dimissioni di Liz Truss da primo ministro del Regno Unito.

Tra i singoli titoli oltre +2% per Alphabet, Meta e Amazon. Di contro cade del 6% circa a 208$ Tesla all’indomani dei conti trimestrali che hanno deluso sul fronte ricavi. Bene invece IBM (+4,3%) in scia a conti oltre le aspettative nonostante il dollaro forte.

La sponda di Wall Street fa bene anche a Piazza Affari con il Ftse Mib che segna +1,15% a 21.719 punti, nei pressi dei massimi intraday. Tra le big rialzo del 2,15% per Intesa; guadagno del 2,39% per ENI, mentre Enel cede lo 0,99%. Miglior performer di giornata al momento è Saipem con oltre +13% in area 0,73 euro.