News Finanza Dati Bilancio Italia Terna: nel I trimestre investimenti saliti del 21,4%, confermati gli obiettivi del piano al 2025

Terna: nel I trimestre investimenti saliti del 21,4%, confermati gli obiettivi del piano al 2025

Terna imprime un’ulteriore accelerazione agli investimenti: nel corso dei primi tre mesi, il gruppo ha realizzato investimenti per 293,3 milioni di euro, con un incremento del 21,4% rispetto al primo trimestre del 2021, che già aveva segnato una crescita a doppia cifra rispetto all’anno precedente.

Tra i principali progetti del periodo, gli interventi per accrescere la capacità di scambio fra le diverse zone del mercato elettrico in Sicilia, il proseguimento delle attività autorizzative per il Tyrrhenian Link e le attività di realizzazione della stazione di Magenta (Mi) e di Vizzini (Ct), nonché il proseguimento del piano di installazione dei compensatori sincroni.

Il gruppo ha confermato il piano industriale 2021-2025, che prevede investimenti

complessivi per 10 miliardi nel quinquennio di cui circa 1,7 miliardi di euro nel 2022. Tra i progetti in programma quest’anno, l’avvio dell’iter autorizzativo per il progetto Adriatic Link, il nuovo elettrodotto sottomarino che unirà Abruzzo e Marche. Mentre tra le principali infrastrutture elettriche in corso di realizzazione, l’interconnessione con la Francia, la cui entrata in esercizio è prevista proprio nel 2022.

Guardando ai risultati, nel primo trimestre dell’anno, Terna ha realizzato ricavi pari a 644,4 milioni, in aumento del 4,7%. L’utile netto si è attestato a 191,8 milioni, evidenziando un +0,7% rispetto al corrispondente periodo del 2021.