News Finanza Notizie Italia Stm perde oltre il 6% in Borsa, paga annuncio Apple

Stm perde oltre il 6% in Borsa, paga annuncio Apple

Forti ribassi su Stmicroelectronics a Piazza Affari, con il titolo del gruppo italo-francese dei chip (uno dei fornitori di Apple) che cede oltre il 6% in scia all’annuncio di Apple di abbassare le previsioni sulle vendite del trimestre in corso (quello dello shopping natalizio). Il big di Cupertino prevede ora per il primo trimestre dell’anno un fatturato di 84 miliardi di dollari, valore molto più basso rispetto al precedente outlook di un giro d’affari compreso tra 89 e 93 miliardi. Gli analisti, stando al consensus di FactSet, avevano previsto un giro d’affari di 91,3 miliardi.

“Inizio dell’anno all’insegna della forte volatilità sui mercati con le borse che hanno chiuso la seduta europea e Usa in positivo, anche se in serata è giunta una doccia fredda da Apple – scrivono gli strategist di Mps Capital Services -. La società ha infatti rivisto al ribasso le stime sui ricavi per il primo trimestre citando la debolezza di alcune aree emergenti, in particolare in Cina”. “La notizia, oltre a portare a un marcato calo del titolo in after-hour, ha avuto un forte impatto anche sul mercato valutario con lo yen che si è apprezzato di circa il 4% nei confronti del dollaro in pochi secondi”, aggiungono gli esperti.