News Notiziario Notizie Inghilterra Sterlina crolla al minimo storico: crollo fino a -4,9% su alert debito

Sterlina crolla al minimo storico: crollo fino a -4,9% su alert debito

Nuovo crollo della sterlina precipitata al nuovo minimo storico contro il dollaro a 1,0327$, con un calo di quasi il 5%, per poi risalire leggermente in area 1,05. Già venerdì la sterlina era precipitata del 3,6% in scia al varo del mini-budget UK da parte del nuovo ministro delle finanze Kwasi Kwarteng. Il mini-budget prevede storici tagli alle tasse finanziati da un aumento dell’emissione di debito che non si vedeva dal 1972. L’ufficio di gestione del debito del Regno Unito ha aumentato le vendite di obbligazioni pianificate per l’anno fiscale 2022-23 di 62,4 miliardi di sterline a quota 193,9 miliardi.

Parlando alla House of Commons, il ministro delle Finanze, Kwasi Kwarteng ha dichiarato che il governo desidera “un nuovo approccio per una nuova era incentrata sulla crescita” e ha come obiettivo un tasso di crescita economica del 2,5% a medio termine. “Riteniamo che la tassazione elevata riduca gli incentivi al lavoro, scoraggi gli investimenti e ostacoli le imprese”, ha proseguito Kwarteng. Ma la riforma fiscale è stata subito bollata come una riforma salva-ricchi e ha alimentato subito il timore sul trend del debito UK, con conseguente crollo della sterlina e boom dei rendimenti dei titoli di stato UK.