News Finanza Notizie Mondo Sony aumenta i prezzi della PlayStation 5: tutta colpa dell’alta inflazione

Sony aumenta i prezzi della PlayStation 5: tutta colpa dell’alta inflazione

L’inflazione alle stelle colpisce anche Sony che ha deciso un aumento del prezzo di vendita consigliato della sua console per videogiochi PlayStation 5 in diversi mercati internazionali.

Il gigante giapponese dei videogiochi ha dichiarato che gli aumenti di prezzo sono in vigore da subito, tranne che in Giappone, dove inizieranno il 15 settembre. Sony non aumenterà il prezzo della PS5 negli Stati Uniti.

“L’ambiente economico globale è una sfida che molti di voi in tutto il mondo stanno senza dubbio vivendo”, ha dichiarato Sony in un post. “Stiamo assistendo ad alti tassi di inflazione globale e ad andamenti valutari sfavorevoli, che hanno un impatto sui consumatori e creano pressione su molti settori”. L’azienda ha dichiarato che “sulla base di queste difficili condizioni economiche” ha deciso di aumentare il prezzo della sua console di punta.

La PS5 aumenterà in Europa di 50 euro (50 dollari) a 549,99 euro per la versione su disco e 449,99 euro per la versione digitale.