News Finanza Indici e quotazioni Si inasprisce il conflitto commerciale, borse europee miste

Si inasprisce il conflitto commerciale, borse europee miste

L’escalation della tensione Usa-Cina penalizza i listini europei. In risposta ai dazi del 25% su altri 16 miliardi di prodotti made in China annunciati ieri da Washington, il Ministero del commercio del Celeste Impero ha messo in campo un aggravio di pari entità, anche in questo caso il 25% su 16 miliardi di merci, a gravare sulle importazioni statunitensi (tra cui petrolio e auto).

Positive a metà seduta, le borse europee hanno così chiuso contrastate: Francoforte ha terminato in rosso dello 0,12% a 12.633,54 punti, Parigi ha segnato un -0,35% a 5.501,90 e Londra è cresciuta dello 0,75% a 7.776,65 punti.

A livello di singole performance, spicca il -5,96% di Novo Nordisk in scia di vendite trimestrali inferiori alle stime mentre Nokian Renkaat (+3,77%) e ABN Amro (3,47%) capitalizzano risultati migliori del previsto.