News Notiziario Notizie Italia Prezzi, Assoutenti: su vacanze estive degli italiani stangata senza precedenti

Prezzi, Assoutenti: su vacanze estive degli italiani stangata senza precedenti

Agosto amaro per i vacanzieri che hanno dovuto assistere ad un forte rialzo di prezzi e tariffe. Lo denuncia Assoutenti, secondo cui si tratta di stangata estiva a danno dei consumatori.

Chi ha deciso di partire ad agosto ha speso, rispetto allo scorso anno, il 128,1% in più per i biglietti aerei dei voli internazionali, mentre i voli nazionali sono rincarati dell’8,1% – analizza l’associazione – E’ stato molto dispendioso anche muoversi in automobile, con il gasolio che ad agosto è costato in media il 18,2% in più rispetto alla scorsa estate (+8,8% la benzina, e addirittura +40,1% altri carburanti come gpl e metano). Per le tariffe dei traghetti gli aumenti ad agosto sono stati nell’ordine del +6,6%. Alle stelle i costi delle auto a noleggio che, in base all’ultimo dato Istat disponibile, sono aumentati quasi del 25%. Altra voce che ha subito sensibili rincari – denuncia Assoutenti – è quella relativa ai soggiorni: dormire in alberghi, motel, pensioni è costato in media il 15,7% in più, ma è risultato sensibilmente più caro anche mangiare nei ristoranti (+5,2%) o nei fast food (+5,3%). “Il caro-energia si è riversato in modo diretto sul comparto del turismo, attraverso un incremento di prezzi e tariffe che ha reso le vacanze estive degli italiani le più costose degli ultimi decenni” – commenta il presidente Furio Truzzi.