News Notiziario Notizie Altri paesi Europa Preview BCE, PIMCO: banca centrale si concentrerà sull’opzionalità della politica

Preview BCE, PIMCO: banca centrale si concentrerà sull’opzionalità della politica

L’elevata incertezza sulle prospettive macroeconomiche porterà la BCE a concentrarsi sull’opzionalità della politica. Così Konstantin Veit, Portfolio Manager European Rates di PIMCO che si aspetta che la BCE riveda al rialzo le sue proiezioni trimestrali sull’inflazione e che mantenga l’apertura verso una fine anticipata degli acquisti netti di asset rispetto al piano stabilito a dicembre, una volta che la crisi attuale si sarà attenuata.

“Non ci aspettiamo che la BCE annunci formalmente una data di fine definitiva o una ritaratura sostanziale del proprio programma di acquisto di asset (APP) alla riunione di marzo, poiché il peggioramento dello scenario geopolitico offusca la visibilità e porta a una rivalutazione delle prospettive di crescita” afferma Veit che conclude che “nel medio termine crediamo che la BCE punterà certamente a terminare gli acquisti netti di asset e a tornare a tassi di riferimento a zero, con poche ambizioni al di là di questo”.

A lungo termine rimane una notevole incertezza su dove potrebbe collocarsi un tasso di riferimento neutrale per la zona euro, ma qualsiasi livello tra lo 0% e l’1% sembra ragionevole in confronto alle altre aree.