News Notiziario Notizie Italia Piazza Affari inizia bene l’ottava, sprint di TIM e Intesa

Piazza Affari inizia bene l’ottava, sprint di TIM e Intesa

Piazza Affari in corsa a inizio ottava. Il Ftse Mib ha chiuso con +0,9% a 23.493 punti. Continua il momento positivo di Intesa Sanpaolo (+3,1% a 2,129 euro) che ha così dato seguito al rally di venerdì dopo la diffusione della trimestrale migliore delle attese. Diversi analisti hanno rivisto al rialzo il prezzo obiettivo su Intesa. Equita lo ha alzato del 9% a 2,90 euro a seguito della revisione delle proprie stime principalmente per tenere in considerazione un beneficio sul fronte margine d’interesse da rialzo tassi maggiore del previsto. Societe Generale ha portato il prezzo obiettivo da 2,1 a 2,3 euro (rating buy); Kepler Cheuvreux da 2,25 a 2,5 euro; Barclays da 2,3 a 2,5 euro.

Tra le banche in affano invece Unicredit (-1,86%). Stando alle indiscrezioni riportate dal Financial Times, la BCE si sarebbe scontrata con UniCredit sui suoi piani di distribuzione dei dividendi e sulla sua presenza in Russia.

Sul parterre di Piazza Affari a svettare oggi è stata TIM con oltre +10% ritornando sopra quota 0,24 euro. Il mercato guarda con favore a quanto affermato dal senatore Alessio Butti, sottosegretario alla presidenza del consiglio con deleghe all`innovazione digitale. Intervistato da Skytg24, Butti ha indicato intenzione di incontrare i diversi stakeholder, a partire dai vertici di Cdp, per definire il percorso migliore per arrivare a una rete unica a controllo statale.