News Notiziario Notizie Nord America Petrolio torna a salire dopo allarme IEA su carenza di offerta

Petrolio torna a salire dopo allarme IEA su carenza di offerta

Tornano a scaldarsi le quotazioni del petrolio dopo il dietrofront delle scorse sedute. Il Brent segna oltre +3% tornando di slancio sopra i 100 dollari al barile (+3,25% a 101,21 dollari), mentre il WTI viaggia a 97,8$. L’Agenzia internazionale per l’energia (IEA) ha affermato che i mercati potrebbero perdere tre milioni di barili al giorno (bpd) di greggio russo e prodotti raffinati da aprile. Una perdita di fornitura ben superiore del calo previsto di un milione di bpd al giorno dovuto all’aumento dei prezzi del carburante.