News Finanza Notizie Italia Hoist Finance acquisisce portafoglio sofferenze unsecured da Creval

Hoist Finance acquisisce portafoglio sofferenze unsecured da Creval

Hoist Finance in Italia, player nell’acquisto e nella gestione dei crediti performing e non-performing, ha reso noto di aver acquisito da Creval un portafoglio di sofferenze unsecured per un valore contabile lordo di circa 357 milioni di euro.

Il portafoglio, si legge nella nota, è composto da circa 8.000 posizioni, in gran parte riferibili a clientela corporate, molti dei quali entrati in sofferenza prima del 2011. Questa acquisizione rafforza la nostra collaborazione con Creval, iniziata nel 2017, e testimonia la capacità di Hoist di instaurare e mantenere rapporti solidi con i clienti. La consolidata conoscenza del mercato e la solida expertise dei nostri dipendenti ci permettono di essere vicini alle necessità dei nostri clienti offrendo esperienza e competenza nelle diverse asset classes del mercato NPL”, ha commentato Clemente Reale, country manager di Hoist Finance in Italia. “Questa operazione – ha proseguito Reale – fa parte della strategia di crescita di Hoist, basata su due leve: acquisto di portafogli e acquisizioni di società sul mercato con forte know-how nel recupero crediti, come accaduto con il salvataggio di Maran, dove siamo riusciti non solo a salvaguardare i livelli occupazionali ma anche a far tornare a crescere il fatturato”.