News Finanza Notizie Italia BTP Italia: Tesoro fissa il tasso minimo cedolare per l’emissione al via il 14 novembre

BTP Italia: Tesoro fissa il tasso minimo cedolare per l’emissione al via il 14 novembre

Al via da lunedì 14 novembre la nuova emissione del Btp Italia. Il Ministero dell’Economia e delle Finanze comunica che il tasso cedolare (reale) annuo minimo garantito della diciottesima emissione del BTP Italia sarà pari all’1,60%.

Il tasso definitivo sarà stabilito con successiva comunicazione all’apertura della quarta giornata di emissione, nella mattinata di giovedì 17 novembre e potrà essere confermato o rivisto al rialzo.

Il nuovo BTP Italia, con godimento 22 novembre 2022 e scadenza 22 novembre 2028, è un BTP indicizzato al tasso di inflazione italiana (Indice FOI, senza tabacchi – Indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, al netto dei tabacchi), con cedole corrisposte ogni 6 mesi insieme alla rivalutazione del capitale per effetto dell’inflazione dello stesso semestre.

La Prima Fase del periodo di collocamento, dedicata a risparmiatori individuali ed affini, si svolgerà dal prossimo lunedì 14 novembre fino a mercoledì 16 novembre 2022, salvo chiusura anticipata. Il codice ISIN del titolo per questa Prima Fase è IT0005517187. La Seconda Fase, dedicata agli investitori istituzionali, avrà luogo nella giornata di giovedì 17 novembre dalle ore 10 alle 12.

Per coloro che sottoscriveranno il titolo in questa fase e lo deterranno fino a scadenza (22 novembre 2028), è previsto un premio fedeltà pari allo 0,8% del capitale investito.

Per la sottoscrizione del BTP Italia, oltre a recarsi in banca o all’ufficio postale, è possibile anche l’acquisto online mediante il proprio home-banking (di norma con funzione di trading abilitata).

L’emissione avrà luogo sul MOT (il Mercato Telematico delle Obbligazioni e Titoli di Stato di Borsa Italiana).