Finanza Notizie Italia Criptovalute: chi ci investe? L’identikit di chi fa trading in Bitcoin & Co

Criptovalute: chi ci investe? L’identikit di chi fa trading in Bitcoin & Co

Ha 34 anni, fa in media 5 transazioni CFD cripto l’anno, usa l’app mobile e nella stragrande maggioranza dei casi è uomo. E’ questo l’identikit di chi fa trading sulle criptovalute, secondo la ricerca condotta da XTB su una base di 120mila utenti attivi, in 13 paesi tra cui l’Italia.

Chi pensa che le criptovalute siano ancora un mercato di nicchia, in realtà quasi un terzo degli investitori attivi nel 2021 ha fatto almeno un’operazione nel mondo del Bitcoin & Co. Questa percentuale è più alta nella Repubblica Ceca (41,2%), in Spagna (37,7%), Portogallo (36,3%) e Germania (28,7%), meno in Italia (15,2%). Tuttavia, le più grandi percentuali in Europa di investitori donna in cripto si registrano in Italia (7,3%), Portogallo (10%) e Romania (12%).

Quali sono le cripto più scambiate? In un mercato ricco di 8.000 diverse criptovalute, le più popolari risultano essere Bitcoin, Ethereum e Ripple. Anche se l’investitore cripto di XTB, in particolare, fra tutte preferisce Ethereum.

Ciò che contraddistingue questo tipo di investitore è la semplicità: tempo e facilità d’uso sono i fattori essenziali nel trading delle criptovalute, con disponibilità 24 ore su 24, 7 giorni su 7.