Superbonus 110%: accordo tra BPER e CNA per sostegno di privati e imprese

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

18 novembre 2020 - 11:57


MILANO (Finanza.com)

Il Gruppo BPER Banca e CNA – Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa – hanno sottoscritto nei giorni scorsi un accordo di collaborazione che li impegna reciprocamente ad assistere le imprese e le persone fisiche interessate alla misura governativa del cosiddetto Superbonus 110%, introdotta dal Decreto Rilancio. Secondo quanto si apprende in una nota, il Gruppo BPER Banca si impegna a mettere a disposizione delle imprese che ricevono il credito fiscale dal beneficiario (persona fisica/condominio), e delle persone fisiche, che avviano interventi di riqualificazione edilizia, linee di finanziamento dedicate, oltre a offrire la possibilità di acquistare gli stessi crediti fiscali a un prezzo determinato.
A CNA spetta, invece, il compito di valorizzare le competenze del sistema confederale a livello regionale e territoriale e a sostenere i propri associati affinché possano sfruttare al meglio le opportunità offerte dagli incentivi fiscali, attivando servizi di assistenza nella gestione dei passaggi amministrativi e delle certificazioni necessarie a una corretta gestione dei crediti di imposta, nonché ad assistere i propri associati nella richiesta di forme di affidamento per anticipi contratti, così da contenere l’esposizione finanziaria degli stessi, e nella cessione dei crediti d’imposta.
Tutte le notizie su: bper

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967