ISCC Fintech: presentata pre-ammissione a Borsa Italiana

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

2 dicembre 2021 - 09:54


MILANO (Finanza.com)

Integrated System Credit Consulting Fintech (ISCC Fintech) ha presentato a Borsa Italiana la comunicazione di pre-ammissione, funzionale all’ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni e dei warrant sul mercato Euronext Growth Milan, e l’avvio del bookbuilding. La società specializzata nell’analisi, nell’acquisto di portafogli granulari non performing loans e nel Credit Management è controllata con una partecipazione pari all’81,5% del capitale sociale da Conafi (società quotata su Euronext Growth).

L’offerta pubblica di sottoscrizione (OPS) comprende azioni ordinarie di nuova emissione rivolta a investitori qualificati e non e di warrant, assegnati gratuitamente, nel rapporto di 1 warrant ogni 2 azioni ordinarie possedute ai sottoscrittori delle azioni nell'ambito dell'offerta o dell'esercizio della greenshoe, alla data di avvio delle negoziazioni delle azioni ordinarie della ISCC Fintech sull'EGM e nel rapporto di 1 warrant ogni 4 azioni ordinarie possedute a tutti i titolari delle azioni di ISCC Fintech successivamente alla data di approvazione del bilancio al 31 dicembre 2021 della società. L’operazione di quotazione prevede un aumento di capitale fino a massimi 20 milioni di euro e una greenshoe in vendita pari al massimo del 15% dell’OPS. Gli azionisti esistenti, si legge in una nota, assumeranno un impegno irrevocabile nei confronti dell’Euronext Growth Advisor, a far data dall’inizio delle negoziazioni e per i successivi 24 mesi, a non vendere o disporre in altro modo del 100% delle azioni possedute alla data dell’Accordo di Lock-up.

L’ipotesi di valorizzazione di ISCC Fintech è compresa in un range tra 40 milioni e 70 milioni pre-money pari ad un intervallo di prezzo per azione ordinaria compreso tra 4 euro per azione e 7 euro per azione.

Grazie alla piattaforma integrata ISCCTech, nata dalla completa reingegnerizzazione del sistema operativo “CQSWeb”, costruito internamente da Conafi S.p.A. per la gestione del workflow della cessione del quinto dello stipendio, e congiuntamente alla rete nazionale di professionisti della partecipata Lawyers S.t.A., ISCC Fintech intende entrare da protagonista nel mercato degli NPL”, ha commentato Gianluca De Carlo, amministratore delegato di ISCC Fintech. La quotazione di ISCC Fintech è finalizzata all’acquisto di ulteriori portafogli crediti unsecured granulari con size ticket contenute, principalmente sul mercato secondario.

Nell’operazione di ammissione alle negoziazioni su Euronext Growth Milan ISCC Fintech è assistita da: Integrae SIM (Euronext Growth Advisor e global coordinator), Studio Chiomenti (advisor legale) e BDO (advisor fiscale e società di revisione).

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967