FCA rinvia l'assemblea a giugno, slitta quindi il dividendo annunciato dopo accordo con PSA

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

4 aprile 2020 - 10:28

MILANO (Finanza.com)

FCA ha riprogrammato l’assemblea annuale dei soci che slitterà di circa due mesi. L'assemblea convocata per il 16 aprile 2020 verrà rinviata all’ultima parte di giugno 2020, decisione in linea con quanto fatto da altri costruttori alla luce del protrarsi dell’epidemia da COVID-19. La decisione ha anche come conseguenza il rinvio della delibera sul dividendo ordinario 2019 di € 1,1 miliardi comunicato all’epoca della conclusione del Combination Agreement con Peugeot.

Il titolo FCA risulta il peggiore di tutto il FTSE MIB da inizio anno con oltre-53% pagando lo scotto dello stop produttivo prima in Europa e poi negli Stati Uniti a causa dell'emergenza Covid-19. Per Fca i numeri di marzo parlano di un crollo delle immatricolazioni a quota 4.649 vetture in Italia, in contrazione del 90,34% e i prossimi mesi rischiano di essere peggio. Inoltre il mercato sconta il rischio che i tempi del merger con PSA si aLlunghino e che il dividendo straordinario da 5,5 miliardi di euro previsto prima della fusione con Psa possa saltare o essere più che dimezzato. Stesso discorso per il dividendo ordinario (1,1 miliardi).

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it