Banca d'Italia: PIL salirà allo 0,9% nel 2021 e all'1,1% nel 2022

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

17 gennaio 2020 - 15:10

MILANO (Finanza.com)

Il PIL crescerà dello 0,5 per cento quest’anno, dello 0,9 nel 2021 e dell’1,1 nel 2022. Così stima Bankitalia nel Bollettino sulle proiezioni macroeconomiche per l’economia italiana nel triennio 2020-22 che aggiornano quelle predisposte in dicembre per l’esercizio previsivo dell’Eurosistema.
Rispetto al quadro dello scorso luglio, si legge nel Bollettino, la crescita prefigurata è inferiore per l’anno in corso, pressoché in linea per il 2021. Gli effetti della più accentuata debolezza dell’economia globale sono in larga parte compensati da quelli del maggiore stimolo monetario e dei minori premi al rischio sul debito sovrano italiano.

Tutte le notizie su: Pil, bankitalia

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967