Risparmio gestito: cresce la divisione italiana di BNY Mellon Investment Management

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

30 novembre 2015 - 17:54

MILANO (Finanza.com)


La crescita del risparmio gestito in Italia favorisce il reclutamento di nuovi professionisti tra le società del settore. In particolare oggi BNY Mellon Investment Management ha reso noto l’ingresso di due nuovi professionisti e una nomina ai vertici del team italiano. In particolare si uniscono alla società Luca Bollani nel ruolo di sales executive e Manuela Maestroni in qualità di marketing executive. Contestualmente, Stefania Paolo è nominata sales director della società, alla luce degli eccellenti risultati conseguiti in ambito marketing e distribuzione. Nel suo nuovo ruolo di sales executive di BNY Mellon IM in Italia, Luca Bollani sarà al fianco delle principali reti di promozione finanziaria, advisory e private banking italiane per la distribuzione di fondi destinati alla clientela individuale. Manuela Maestroni, marketing executive, lavorerà dall’ufficio centrale di Londra per supportare tutte le attività pubblicitarie e di marketing in Italia. 

"Prosegue il nostro piano di crescita organica che dimostra chiaramente il costante impegno al fianco degli investitori italiani e l’ulteriore rafforzamento della nostra presenza sui mercati istituzionali e individuali. Negli ultimi 14 anni abbiamo registrato una crescita consistente in Italia, che per BNY Mellon IM continua a essere una regione chiave in Europa. Nei mesi passati abbiamo rafforzato gli accordi di distribuzione e lanciato soluzioni d’investimento innovative, come il nuovo BNY Mellon Dynamic Total Return, un fondo Ucits multi-asset basato su una strategia statunitense che ha registrato elevati rendimenti” ha chiarito Marco Palacino, managing director e country head di BNY Mellon IM.



Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Gestori

Aberdeen Asset ManagementAcomeAAgoraAllianz Global Investor
AlpiAmundi GroupAnimaArca
Aviva Investors Global ServicesAxaBanca del CeresioBanca Esperia
Banca Finnat EuramericaBanca Pop Emilia RomagnaBanca ProfiloBlackRock
BNY Mellon Asset ManagementCandriamConsultinvestCredit Suisse
Credito EmilianoDeutsche Asset ManagementErselFidelity International
Finanziaria internazionaleFondacoFranklin Templeton InvestmentsGesti-re
Groupama Asset ManagementGruppo AzimutGruppo Banca CarigeGruppo Banca Sella
Gruppo bancario Veneto BancaGruppo Banco PopolareGruppo BNP ParibasGruppo Credito Valtellinese
Gruppo GeneraliGruppo MediolanumGruppo MontepaschiGruppo Ubi Banca
Gruppo UnicreditHedge InvestIccreaIng Investment Management
Intesa SanPaoloInvescoJanus Capital GroupJP Morgan Asset Management
Kairos PartnersKempen Capital ManagementLa Francaise AMLemanik Asset Management
M&G InvestmentsMorgan StanleyNextam PartnersNN Investment Partners
NordeaPensplan InvestPictet Asset ManagementPoste Italiane
Raiffeisen Capital ManagementSchrodersSkandiaSociete Generale Sa
SoprarnoState Street Global AdvisorsTages Capital GroupTendercapital Funds
Threadneedle InvestmentsUbsUnipolVegagest
Vontobel Asset ManagementZenit (Pfm)

Associazioni

AbiAcepiAipb
AnasfApfAscosim
Assiom ForexAssogestioniAssoreti
Efpa Nafop

Reti

Allianz BankAzimutBanca Fideuram
Banca GeneraliBanca Popolare MilanoBca Popolare di Vicenza
Bnl-gruppo BNPClarisNetCredito Emiliano
Finanza & FuturoFinecoMediolanum
Ubi BancaWidiba

F Risparmio & Investimenti

Eventi finanza


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it