Risparmio gestito: Lemanik rafforza team gestione con Fabrizio Biondo, prosegue strategia internalizzazione gestioni

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Riccardo Designori

18 marzo 2016 - 17:03

MILANO (Finanza.com)


Lemanik, società lussemburghese leader nel settore dell’asset management, rafforza la propria squadra con l'assunzione di Fabrizio Biondo, già gestore responsabile del comparto Lemanik Active Short Term Credit dal 2013. Prosegue così la strategia di sviluppo e internalizzazione della società dopo i recenti ingressi di Stefano Andreani (gestore azionario Italia), Maurizio Novelli (gestore global macro) e Alessandro Cameroni (gestore subordinati obbligazionari). Biondo, 46 anni, laureato in Economia Aziendale con specializzazione in Corporate Finance, vanta un'esperienza ventennale nel fixed income, specializzandosi, in particolare, nell’analisi di rischio di credito e di struttura del debito degli emittenti. Il manager possiede, inoltre, un’approfondita conoscenza dei mercati obbligazionari high yield europei, dei mercati emergenti globali e dei mercati High Yield scandinavi. Prima di entrare in Lemanik, Biondo è stato CIO e Partner di Swan Asset Management. Precedentemente, si è occupato di fixed income per Getraco e Aletti Gestielle e di mercati obbligazionari emergenti per Caboto.



"Con l’arrivo di Fabrizio Biondo si consolida la strategia di internalizzazione dei gestori”, spiega Luigi Fera, Consigliere d'amministrazione Lemanik Sicav, evidenziando come "questa operazione, che favorisce la collaborazione e le sinergie tra le diverse competenze dei nostri portfolio manager, costituisce la base imprescindibile per favorire lo sviluppo di nuovi prodotti e approcci gestionali all’altezza di un mercato in continua evoluzione”.



"Sono entrati a far parte del nostro team tre professionisti di comprovata esperienza e profonda specializzazione su alcune particolari asset class, fulcro della nostra proposta commerciale. L’ingresso di Fabrizio Biondo prosegue il progetto di rafforzamento della struttura del nostro gruppo, per poter offrire ai clienti un servizio sempre puntuale e efficace”, ha concluso il commento Fera.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Gestori

Aberdeen Asset ManagementAcomeAAgoraAllianz Global Investor
AlpiAmundi GroupAnimaArca
Aviva Investors Global ServicesAxaBanca del CeresioBanca Esperia
Banca Finnat EuramericaBanca Pop Emilia RomagnaBanca ProfiloBlackRock
BNY Mellon Asset ManagementCandriamConsultinvestCredit Suisse
Credito EmilianoDeutsche Asset ManagementErselFidelity International
Finanziaria internazionaleFondacoFranklin Templeton InvestmentsGesti-re
Groupama Asset ManagementGruppo AzimutGruppo Banca CarigeGruppo Banca Sella
Gruppo bancario Veneto BancaGruppo Banco PopolareGruppo BNP ParibasGruppo Credito Valtellinese
Gruppo GeneraliGruppo MediolanumGruppo MontepaschiGruppo Ubi Banca
Gruppo UnicreditHedge InvestIccreaIng Investment Management
Intesa SanPaoloInvescoJanus Capital GroupJP Morgan Asset Management
Kairos PartnersKempen Capital ManagementLa Francaise AMLemanik Asset Management
M&G InvestmentsMorgan StanleyNextam PartnersNN Investment Partners
NordeaPensplan InvestPictet Asset ManagementPoste Italiane
Raiffeisen Capital ManagementSchrodersSkandiaSociete Generale Sa
SoprarnoState Street Global AdvisorsTages Capital GroupTendercapital Funds
Threadneedle InvestmentsUbsUnipolVegagest
Vontobel Asset ManagementZenit (Pfm)

Associazioni

AbiAcepiAipb
AnasfApfAscosim
Assiom ForexAssogestioniAssoreti
Efpa Nafop

Reti

Allianz BankAzimutBanca Fideuram
Banca GeneraliBanca Popolare MilanoBca Popolare di Vicenza
Bnl-gruppo BNPClarisNetCredito Emiliano
Finanza & FuturoFinecoMediolanum
Ubi BancaWidiba

F Risparmio & Investimenti

Eventi finanza


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it