Eurizon: De Astis, "Pir innovazione importante per la nostra industria"

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

26 marzo 2019 - 08:58

MILANO (Finanza.com)

I Piani induividuali di risparmio "sono stati un’innovazione importante per la nostra industria". Lo ha ribadito Francesco De Astis, responsabile Italian Equity di Eurizon, nel corso del convegno AIAF “I Piani Individuali di Risparmio (Pir) nelle ultime modifiche legislative". De Astis ha sottolineato che i Pir "hanno contribuito a riattivare l’interesse per segmenti del mercato italiano trascurati, come quello delle società a media e piccola capitalizzazione, favorendo un incremento dei multipli di questa tipologia di aziende ed un loro allineamento ai valori medi espressi delle principali borse europee".


Secondo l'esperto di Eurizon, "l'introduzione dei vincoli d’investimento in strumenti illiquidi, previsti dalle novità normative sono incompatibili con il sistema dei fondi aperti che deve assicurare in ogni momento la liquidabilità del portafoglio. Si consideri infatti che il gestore può trovarsi ad affrontare flussi in ingresso e in uscita che possono richiedere interventi sul portafoglio a volte in contrasto con le opportunità che si stanno creando sul mercato. Se queste dinamiche avvengono su un segmento di mercato molto piccolo e illiquido si registra un potenziale incremento della rischiosità dell’investimento".


De Astis ha infine aggiunto che "l’investimento verso società e progetti caratterizzati da una minore liquidità si rende compatibile, quindi, con un prodotto di investimento chiuso, che consenta di proteggere il portafoglio dalle dinamiche pro-cicliche dei flussi di sottoscrizione e riscatti. In Eurizon abbiamo lanciato il primo Eltif, Eurizon Italian Fund”.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Gestori

Aberdeen Asset ManagementAcomeAAgoraAllianz Global Investor
AlpiAmundi GroupAnimaArca
Aviva Investors Global ServicesAxaBanca del CeresioBanca Esperia
Banca Finnat EuramericaBanca Pop Emilia RomagnaBanca ProfiloBlackRock
BNY Mellon Asset ManagementCandriamConsultinvestCredit Suisse
Credito EmilianoDeutsche Asset ManagementErselFidelity International
Finanziaria internazionaleFondacoFranklin Templeton InvestmentsGesti-re
Groupama Asset ManagementGruppo AzimutGruppo Banca CarigeGruppo Banca Sella
Gruppo bancario Veneto BancaGruppo Banco PopolareGruppo BNP ParibasGruppo Credito Valtellinese
Gruppo GeneraliGruppo MediolanumGruppo MontepaschiGruppo Ubi Banca
Gruppo UnicreditHedge InvestIccreaIng Investment Management
Intesa SanPaoloInvescoJanus Capital GroupJP Morgan Asset Management
Kairos PartnersKempen Capital ManagementLa Francaise AMLemanik Asset Management
M&G InvestmentsMorgan StanleyNextam PartnersNN Investment Partners
NordeaPensplan InvestPictet Asset ManagementPoste Italiane
Raiffeisen Capital ManagementSchrodersSkandiaSociete Generale Sa
SoprarnoState Street Global AdvisorsTages Capital GroupTendercapital Funds
Threadneedle InvestmentsUbsUnipolVegagest
Vontobel Asset ManagementZenit (Pfm)

Associazioni

AbiAcepiAipb
AnasfApfAscosim
Assiom ForexAssogestioniAssoreti
Efpa Nafop

Reti

Allianz BankAzimutBanca Fideuram
Banca GeneraliBanca Popolare MilanoBca Popolare di Vicenza
Bnl-gruppo BNPClarisNetCredito Emiliano
Finanza & FuturoFinecoMediolanum
Ubi BancaWidiba

F Risparmio & Investimenti

Eventi finanza


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967