Azimut si rafforza in Asutralia, acquistata Henderson Maxwell per 7,5 milioni

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

11 dicembre 2017 - 11:32

MILANO (Finanza.com)

Azimut rafforza la sua posizione in Australia. Attraverso la controllata australiana AZ Next Generation Advisory, il gruppo ha firmato un accordo per acquisire l’intero capitale di Henderson Maxwell. L'acquisizione avverrà in parte con scambio di azioni e in parte in denaro per un controvalore complessivo di circa 11,6 milioni di dollari australiani, equivalente a circa 7,5 milioni di euro. Nel dettaglio, l'accordo prevede, per il 49%, un concambio di azioni Henderson Maxwell con azioni AZ Next Generation Advisory e un progressivo riacquisto di tali azioni nei prossimi dieci anni. Il rimanente 51% verrà corrisposto ai soci fondatori in denaro in un periodo di due anni. Con questa nuova acquisizione Azimut raggiungerà 4,1 miliardi di euro di masse totali in Australia.


"Il 2017 è stato un anno fantastico - ha commentato Sergio Albarelli, amministratore delegato di Azimut Holding, - e crediamo di poter continuare a cogliere ancora per molti anni le opportunità del mercato australiano della consulenza finanziaria. Dall’inizio delle nostre attività in Australia, AZ NGA ha completato 20 operazioni, senza contare i numerosi book di clienti acquisiti tramite alcune practices”.


Henderson Maxwell, fondata nel 2004 e basata a Sydney, gestisce circa 110 milioni di euro e include un team di 12 persone, tra cui 7 consulenti finanziari. Opera tramite l’Australian Financial Services License del proprio licenziatario emessa da parte del regolatore locale (ASIC); l’acquisizione non è in ogni caso soggetta all’approvazione dell’autorità locale.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Gestori

Aberdeen Asset ManagementAcomeAAgoraAllianz Global Investor
AlpiAmundi GroupAnimaArca
Aviva Investors Global ServicesAxaBanca del CeresioBanca Esperia
Banca Finnat EuramericaBanca Pop Emilia RomagnaBanca ProfiloBlackRock
BNY Mellon Asset ManagementCandriamConsultinvestCredit Suisse
Credito EmilianoDeutsche Asset ManagementErselFidelity International
Finanziaria internazionaleFondacoFranklin Templeton InvestmentsGesti-re
Groupama Asset ManagementGruppo AzimutGruppo Banca CarigeGruppo Banca Sella
Gruppo bancario Veneto BancaGruppo Banco PopolareGruppo BNP ParibasGruppo Credito Valtellinese
Gruppo GeneraliGruppo MediolanumGruppo MontepaschiGruppo Ubi Banca
Gruppo UnicreditHedge InvestIccreaIng Investment Management
Intesa SanPaoloInvescoJanus Capital GroupJP Morgan Asset Management
Kairos PartnersKempen Capital ManagementLa Francaise AMLemanik Asset Management
M&G InvestmentsMorgan StanleyNextam PartnersNN Investment Partners
NordeaPensplan InvestPictet Asset ManagementPoste Italiane
Raiffeisen Capital ManagementSchrodersSkandiaSociete Generale Sa
SoprarnoState Street Global AdvisorsTages Capital GroupTendercapital Funds
Threadneedle InvestmentsUbsUnipolVegagest
Vontobel Asset ManagementZenit (Pfm)

Associazioni

AbiAcepiAipb
AnasfApfAscosim
Assiom ForexAssogestioniAssoreti
Efpa Nafop

Reti

Allianz BankAzimutBanca Fideuram
Banca GeneraliBanca Popolare MilanoBca Popolare di Vicenza
Bnl-gruppo BNPClarisNetCredito Emiliano
Finanza & FuturoFinecoMediolanum
Ubi BancaWidiba

F Risparmio & Investimenti

Eventi finanza


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it