Azimut cresce all'estero: acquistata l'australiana Eureka Whittaker Macnaught

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

8 maggio 2015 - 10:08

MILANO (Finanza.com)


Azimut mette radici nella terra dei canguri. Azimut ha acquistato l’intero capitale di Eureka Whittaker Macnaught (EWM) tramite la sua controllata australiana AZ Next Generation Advisory Pty Ltd (AZ NGA). L’accordo siglato oggi prevede, per il 49%, un concambio di azioni EWM con azioni AZ NGA ed un progressivo riacquisto di tali azioni nei prossimi 10 anni. Il rimanente 51% verrà corrisposto ai soci fondatori in denaro in un periodo di due anni. Il controvalore dell’operazione, includendo sia la parte in denaro sia il concambio azionario, è di circa 3,9 milioni di euro (al netto della posizione finanziaria netta negativa per € 2,7mn).

EWM è la prima società ad essere consolidata in AZ NGA (costituita lo scorso novembre) "e rappresenta una tappa importante per gli obiettivi di medio e lungo termine del gruppo sul mercato australiano", rimarca la nota di Azimut. EWM ha oltre 520 milioni di dollari australiani di masse amministrate (pari a 367 milioni di euro) con oltre 5.000 clienti. EWM impiega 29 dipendenti negli uffici di Sydney e Brisbane, di cui 11 promotori finanziari, 3 paraplanners e 8 addetti al servizio clienti, fornendo consulenza finanziaria e di asset allocation, consulenza pensionistica, assicurazioni e pianificazione finanziaria strategica alla clientela.

"Nel novembre 2014 abbiamo annunciato la nostra intenzione di sviluppare un progetto greenfield di lungo termine nel mercato del risparmio gestito australiano tramite il consolidamento di società di consulenza finanziaria - ha commentato Pietro Giuliani, Presidente e CEO di Azimut Holding -  e siamo molto soddisfatti di iniziare questa nuova iniziativa con EWM, una società di successo con un management team professionale e di talento. Continuiamo a supportare il nostro management team locale per finanziare il business plan in Australia e raggiungere A$ 7,6 miliardi di masse consolidate (ca. €5,4 miliardi) nei prossimi 12 anni. Dopo l’annuncio di ieri che ha visto Azimut presentare un utile netto record di € 128 milioni in un singolo trimestre, continueremo ad investire sia in Italia sia all’estero per raggiungere gli obbiettivi fissati nel Business Plan 2015-2019.”

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Gestori

Aberdeen Asset ManagementAcomeAAgoraAllianz Global Investor
AlpiAmundi GroupAnimaArca
Aviva Investors Global ServicesAxaBanca del CeresioBanca Esperia
Banca Finnat EuramericaBanca Pop Emilia RomagnaBanca ProfiloBlackRock
BNY Mellon Asset ManagementCandriamConsultinvestCredit Suisse
Credito EmilianoDeutsche Asset ManagementErselFidelity International
Finanziaria internazionaleFondacoFranklin Templeton InvestmentsGesti-re
Groupama Asset ManagementGruppo AzimutGruppo Banca CarigeGruppo Banca Sella
Gruppo bancario Veneto BancaGruppo Banco PopolareGruppo BNP ParibasGruppo Credito Valtellinese
Gruppo GeneraliGruppo MediolanumGruppo MontepaschiGruppo Ubi Banca
Gruppo UnicreditHedge InvestIccreaIng Investment Management
Intesa SanPaoloInvescoJanus Capital GroupJP Morgan Asset Management
Kairos PartnersKempen Capital ManagementLa Francaise AMLemanik Asset Management
M&G InvestmentsMorgan StanleyNextam PartnersNN Investment Partners
NordeaPensplan InvestPictet Asset ManagementPoste Italiane
Raiffeisen Capital ManagementSchrodersSkandiaSociete Generale Sa
SoprarnoState Street Global AdvisorsTages Capital GroupTendercapital Funds
Threadneedle InvestmentsUbsUnipolVegagest
Vontobel Asset ManagementZenit (Pfm)

Associazioni

AbiAcepiAipb
AnasfApfAscosim
Assiom ForexAssogestioniAssoreti
Efpa Nafop

Reti

Allianz BankAzimutBanca Fideuram
Banca GeneraliBanca Popolare MilanoBca Popolare di Vicenza
Bnl-gruppo BNPClarisNetCredito Emiliano
Finanza & FuturoFinecoMediolanum
Ubi BancaWidiba

F Risparmio & Investimenti

Eventi finanza


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it