Il futuro del cibo e del benessere per gli investimenti, la view di Robeco  

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

19 maggio 2021 - 09:59

MILANO (Finanza.com)

 


Il mercato ha mostrato significativi cambiamenti nell'ultimo anno. Se nel 2020 l'azionario ha avuto rialzi di circa il 5%, legati ai titoli che hanno beneficiato della crisi del covid, nel 2021 si è assistito a una rotazione dal growth al value, determinata dall’aumento dei tassi di interesse e dal ritorno della crescita, infatti i titoli ciclici o value traggono beneficio dalle previsioni di riapertura e dalla ripresa economica. "Tuttavia, non appena il mercato supererà questa fase gli investitori torneranno ad investire nei titoli growth, ci aspettiamo quindi una normalizzazione sul medio termine". E' di questo parere Richard Speetjens, portfolio manager Robeco Global Consumer Trends. "Investiamo nella crescita strutturale e di lungo termine dei consumi, e alcune società – come quelle del lusso, dei sistemi e delle carte di pagamento, così come dei viaggi – hanno sofferto molto per i vari lockdown nel 2020 ma beneficeranno molto delle riaperture - sottolineano l'esperto -. Per i settori dei viaggi e dell’entertainment stiamo già assistendo a una forte accelerazione che ha portato il settore a recuperare le perdite del 2020".


C'è poi un'altra tendenza di grande attualità è quella legata al cibo. L’attenzione verso il cibo è vigorosa tra i Millennial, sempre più consapevoli degli effetti del cibo prodotto industrialmente sulla salute fisica, ma anche su quella del pianeta. La Generazione Z è molto attenta a cercare alimenti che oltre a essere più sani, siano prodotti in modo sostenibile, e questa consapevolezza si sta estendendo a cascata anche sulle altre generazioni. "In tal senso ci stiamo concentrando sui prodotti caseari di origine vegetale - afferma Richard Speetjens -. Oggi hanno una penetrazione del mercato solo dell’1%, dato che la barriera di prezzo rispetto alle carni o latticini è ancora elevata e incide sulle scelte dei consumatori. Ma nel lungo termine l’iniziativa dei governi per incentivare la popolazione a ridurre il consumo di 'cibi spazzatura', in favore dell’aumento dei consumi di cibi sani – tramite la sugar tax per esempio – farà sì che nel lungo periodo i consumatori si orientino verso scelte più genuine". Ragione per cui Robeco monitora anche le società che producono ingredienti sostenibili e naturali, che beneficeranno della sempre maggiore attenzione posta dai consumatori verso le 'etichette trasparenti'. Il consumo più consapevole in ambito alimentare, che incide per circa il 25% delle emissioni di gas serra globali, rappresenta un ambito in cui l’adozione di modelli di produzione più sostenibili può fare la differenza.


In generale, spiegano ancora da Robeco, i consumatori si occupano molto di più di cura del corpo – sia dentro che fuori, e il cibo è uno di questi aspetti – e possiamo infatti parlare di “caring economy”. La domanda per i settori coinvolti si è dimostrata resiliente anche durante la pandemia, con un incremento nel 2020 per la cosmesi – anche maschile – e la cura delle persone più anziane.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Gestori

Aberdeen Asset ManagementAcomeAAgoraAllianz Global Investor
AlpiAmundi GroupAnimaArca
Aviva Investors Global ServicesAxaBanca del CeresioBanca Esperia
Banca Finnat EuramericaBanca Pop Emilia RomagnaBanca ProfiloBlackRock
BNY Mellon Asset ManagementCandriamConsultinvestCredit Suisse
Credito EmilianoDeutsche Asset ManagementErselFidelity International
Finanziaria internazionaleFondacoFranklin Templeton InvestmentsGesti-re
Groupama Asset ManagementGruppo AzimutGruppo Banca CarigeGruppo Banca Sella
Gruppo bancario Veneto BancaGruppo Banco PopolareGruppo BNP ParibasGruppo Credito Valtellinese
Gruppo GeneraliGruppo MediolanumGruppo MontepaschiGruppo Ubi Banca
Gruppo UnicreditHedge InvestIccreaIng Investment Management
Intesa SanPaoloInvescoJanus Capital GroupJP Morgan Asset Management
Kairos PartnersKempen Capital ManagementLa Francaise AMLemanik Asset Management
M&G InvestmentsMorgan StanleyNextam PartnersNN Investment Partners
NordeaPensplan InvestPictet Asset ManagementPoste Italiane
Raiffeisen Capital ManagementSchrodersSkandiaSociete Generale Sa
SoprarnoState Street Global AdvisorsTages Capital GroupTendercapital Funds
Threadneedle InvestmentsUbsUnipolVegagest
Vontobel Asset ManagementZenit (Pfm)

Associazioni

AbiAcepiAipb
AnasfApfAscosim
Assiom ForexAssogestioniAssoreti
Efpa Nafop

Reti

Allianz BankAzimutBanca Fideuram
Banca GeneraliBanca Popolare MilanoBca Popolare di Vicenza
Bnl-gruppo BNPClarisNetCredito Emiliano
Finanza & FuturoFinecoMediolanum
Ubi BancaWidiba

F Risparmio & Investimenti

Eventi finanza


Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967